santalfredo
santalfredo

birra eretica

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. Eretica, la birra concorezzese trapiantata e prodotta ad Ornago, continua a riscuotere apprezzamenti ufficiali. Dal cilindro di Ilario Limonta, Paolo Piazzae Luciano Parolini è uscita già da diverso tempo anche la Ornagher, una kolsch in tipico stile tedesco, che si è distinta a Riva Del Garda (TN) in occasione del concorso "Solo birra", guadagnandosi il Tappo d'argento. La Ornagher è una birra ad alta fermentazione, (gradi alcolici 4.5%), da  servire a 7/8 gradi centigradi, capace di sposarsi anche ai desserts. "Birra dal gusto dolce e corposo - recita la scheda tecnica - Aromi decisamente fruttati caratteristici dei malti e luppoli utilizzati. Aspetto torbido con schiuma persistente. Apprezzata anche da chi normalmente non beve birra."

"Solo birra" si è svolto dal 5 all'8 febbraio, confermandosi appuntamento fondamentale per il mondo della birra artigianale: 4 giorni di degustazioni, momenti di formazione e concorsi tecnici. 26 le aziende presenti provenienti da diverse regioni italiane e dall’estero: tutte realtà che valorizzano la bevanda più antica ed apprezzata al mondo, utilizzando come ingredienti, prodotti a “km zero” e ottenendo eccellenti birre bionde, rosse e scure che non temono il confronto nel panorama internazionale.

Leggi anche

Cane o gatto ammalati? Ora ci pensa la Mutua

Gru urta un camion e lo ribalta: conducente schiacciato

"Noi per voi", il video del Cineteatro è da Oscar

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Cultura

"Solo Birra", Eretica trionfa con la Ornagher

"Solo Birra", Eretica trionfa con la Ornagher

Concorezzo. Eretica, la birra concorezzese trapiantata e prodotta ad Ornago, continua a riscuotere apprezzamenti ufficiali. Dal cilindro di Ilario Limonta, Paolo Piazza e Luciano Parolini è uscita già da diverso tempo anche la Ornagher, una kolsch in tipico stile tedesco, che si è distinta a Riva Del Garda (TN) in occasione del concorso "Solo birra", guadagnandosi il Tappo d'argento. La Ornagher è una birra ad alta fer

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. Un 2017 che promette bene per i mastri birrai concorezzesi di Eretica. A pochi giorni dalla conquista del "Tappo d'argento" di "Solo Birra" in Trentino, la birra spillata ad Ornago da Luciano Parolini, Paolo Piazza e Ilario Limonta si mette in bacheca un prestigiosissimo e ulteriore riconoscimento nella kermesse "Birra dell'anno" promosso da UnionBirrai, l'associazione di categoria. A Riva del Garda era stata la Ornagher a conquistare palato e papille dei giudici. 

A Rimini, in occasione di Beer Attraction, è stata la Luppolina a vincere la medaglia di bronzo nella categoria 1, ovvero le "Chiare, bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione ceca e tedesca". 4,5 gradi, una delle storiche creature del birrificio di Ornago è descritta come "delicata e beverina che non lascia passare inosservata l'artigianalità. Dissetante, con gusto leggermente maltato, aroma pronunciato di luppoli".

La giuria internazionale di Birra dell’Anno (XII edizione) nella giornata inaugurale di Beer Attraction ha incoronato il milanese Baladin come  Birrificio dell’Anno 2017. In totale i 72 giudici guidati da Lorenzo Dabove hanno valutato oltre 1300 birre prodotte dai 257 birrifici aderenti al concorso.

 

 

 

 

Tutti i premiati

Cat. 1 – Chiare, bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione ceca e tedesca

1° MILEDUE91 – Birra Mastino

2° BUGATINA – Birrificio Artigianale Leder

3° LUPPOLINA – Birra Eretica

Cat. 2 –  Chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione angloamericana

1° DEA – Eternal City Brewing

2° CURVA MARE – Birrificio Mazapegul

3° MILLEMOSCHE – Birrificio Mazapegul

Cat. 3 – Chiare e ambrate, fermentazione ibrida, basso grado alcolico 

1° ELK – Birrificio 61cento

2° EPSILON – Stabrau

3° KOLSCH – Benaco70

Cat. 4 – Ambrate e scure, bassa fermentazione, basso grado alcolico, d’ispirazione tedesca

1° WINTER ZEIT – Birrificio Valrendena

2° POZZO9 – Birrificio 4Mori

3° SCHWARZ – Elvo

Cat. 5 – Bassa fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione tedesca

1°  J AND B – Statalenove

2° DOPPELBOCK – Elvo

3° SIRIVIELA – La Birra Di Meni

Cat. 6 – Alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione anglosassone

1° BRONZO – Rocca dei Conti

2° NOCIVA – Birrificio Bionoc’

3° PALMARES – Birrificio dei Castelli

Cat. 7 – Chiare e ambrate, alta fermentazione, basso/medio grado alcolico, luppolate, di ispirazione anglosassone (IPA)

1°  50 NODI – P3 Brewing Company

2° DEVIL – B-Four Beer

3° ALBAROSSA – Birrificio Valcavallina

Cat. 8 – Chiare e ambrate, alta fermentazione, basso grado alcolico, luppolate, di ispirazione americana (American Pale Ale)

1° HOP SERIES – HS14- Cr/Ak Brewery

2° HOPFELIA – Foglie d’Erba

3° VALSTAGNA – 77 Biscuits Brewing co.

Cat. 9 – Chiare e ambrate, alta fermentazione, medio grado alcolico, luppolate, di ispirazione americana (American IPA)

1° ORIFIAMMA – Birrificio Porta Bruciata

2° WAVE RUNNER – Hammer

3° HOP SERIES – HS15- Cr/Ak Brewery

Cat. 10 – Chiare e ambrate, alta fermentazione, alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione Angloamericana

1° FREEWHILIN – Foglie d’Erba

2° DAMNATIO MEMORIAE – Birrificio dei Castelli

3° ALLEY HOP – Birra Bellazzi

Cat. 11 – Specialty IPA

1° BUCO NERO – Calibro22

2° RYE CHARLES – Birrificio Vecchia Orsa

3° HOPSFALL – Birra Ebers

Cat. 12 – Strong Ale di ispirazione angloamericana

1° MILICAN EXTRA – Mezzopasso

2° GUADAGNATA – 26Nero

3° COLONIAL – Batzen

Cat. 13 – Scure, alta fermentazione, basso grado alcolico, d’ispirazione angloamericana

1° KOI – 61cento

2° CORVA NERA – Mukkeller

3° SASSAIA – Birra San Girolamo

Cat. 14 – Scure, alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione angloamericana

1° HOP’N’HELL – No Tomorrow Craft Beer

2° NERA – Birrificio 24 Baroni

3° TURKANARA – P3 Brewing Company

Cat. 15 – Alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione angloamericana (Barley Wine)

1° LUNE – Birrificio Baladin

2° FORTEZZA NUOVA – Piccolo Birrificio Clandestino

3° XYAUYU – Birrificio Baladin

Cat. 16 – Birre con frumento maltato, di ispirazione tedesca

1° B.I.WEIZEN – Birrificio Italiano

2° EXTRA – CHARLOTTE – Biren

3° CHARLOTTE – Biren

Cat. 17 – Blanche / Witbier

1° FIORDALISA – Manerba

2° BIANCA – Petrognola

3° BLANCHE – Anbra, Anonima Brasseria Aquilana

Cat. 18 – Chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione belga

1° ex-equo: NAZIONALE – Birrificio Baladin & TRUPIJA – ‘A Magara

3° ARVALIA – ECB Eternal City Brewing

Cat. 19 Saison

1° STAISEREG˜NO – Railroad Brewing Company

2° JANA – Birra Bellazzi

3° BELLE SAISON – Birrificio dell’Aspide

Cat. 20 – Chiare, alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione belga

1° NIRVANA – Birrificio dell’Aspide

2° LA ROCCA – Birrificio Manerba

3° LA MANCINA – Birrificio del Forte

Cat. 21 – Scure, alta fermentazione, alto grado alcolico, di ispirazione belga

1° PRIMATIA – Birrificio Birranova

2° DOTTOR BALANZONE – The Brave

3° MORESCA – Rubiu

Cat. 22– Spezie, caffé e cereali, alta e bassa fermentazione

1° YELLOW SUMMER ALE – Renton

2° PICCARDA – Birrificio la Diana

3° D’DOG IMPERIAL STOUT – Birra Losa

Cat. 23 – Affumicate, alta e bassa fermentazione

1° WINTERNEST – Lucky Brews

2° 70% – Birrificio Abusivo

3° BRONCO BRUNO – Birra Vezzetti23

Cat. 24 – Affinate in legno, alta e bassa fermentazione

1° ex-equo BARLEY WINE – Birrificio Gjulia

1° ex-equo XYAUYU BARREL – Birrificio Baladin

3° OLD HAND – Batzen KERST NOBLE – EXTRAOMNES

Cat. 25 – Birre alla frutta, alta e bassa fermentazione

1° SCIRES BRQ 13/14: Birrificio Italiano

2° CACTUS PEAR – Birrificio Lariano

3° MAGIC KAY – Birrificio Birranova

Cat. 26 – Birre alla castagna, alta e bassa fermentazione

1° LA BRUSATA – Birrificio Aleghe

2° COMBAIOTA – La Gastaldia

3° CASTAEPURA – Oldo

Cat. 27 – Birre Acide

1° IMPOMBERA – Birrificio Bionoc’

2° GOSE BONE – Birrificio Irpinio

3° ISTERICA – Fabbrica della Birra Perugia

Cat. 28 – Birre al Miele

1° SYBARYS – La Tresca

2° CASTANA – Birrificio Oltrepò

3° NARDONS – Birra dei Meni

Cat. 29 – Italian Grape Ale

1° BRUT IRA – La Fenice

2° SCIATO’ MARGOT – Birrifcio un Terzo

3° SABINE – Biren

Leggi anche

Cinema, musica, birra e gulash: serata Sing Street al San Luigi!

"Solo Birra", Eretica trionfa con la Ornagher

Ritrovare salute e benessere? Sostegno psicologico a contatto con la natura

Il Coro Santa Cecilia canterà per Papa Francesco

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

 

 

*/ ?>

redazionali

2017 col botto: Eretica premiata anche come "Birra dell'anno"

2017 col botto: Eretica premiata anche come "Birra dell'anno"

Concorezzo. Un 2017 che promette bene per i mastri birrai concorezzesi di Eretica. A pochi giorni dalla conquista del "Tappo d'argento" di "Solo Birra" in Trentino, la birra spillata ad Ornago da Luciano Parolini, Paolo Piazza e Ilario Limonta si mette in bacheca un prestigiosissimo e ulteriore riconoscimento nella kermesse "Birra dell'anno" promosso da UnionBirrai, l'associazione di categoria. A Riva del Garda era stata la Ornagher a conquistare

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREOrnago. Save the date: sabato 3 ottobre Birra Eretica festeggerà i 3 anni di vita con un Open House all'insegna della passione per la birra. Nella moderna sede di via Libero Grassi, accanto a cui spicca l'apprezzata birreria La Corte del Lupppolo, si potranno gustare le 12 varietà prodotte sotto etichetta Eretica, accompagnare bionde, rosse e ambrate con carne alla griglia, ascoltare musica (dalle 19) e visitare la "fabbrica". Ma la vera magia di questo terzo anniversario sarà una vera e propria lezione di cotta pubblica che vedrà in cattedra mastro Luciano Parolini: alle 8,30 macinazione del malto, alle 9,30 inizio mash, alle 11,30 sparging, alle 13,30 whirpool, alle 14 bollitura e luppolatura, alle 15,30 trasferimento del mosto e luppolatura, alle 15,40 l'inoculo del lievito e per chiudere il lavaggio dell'impianto (informazioni 039.6011207). Dai banchi dell'università ai tavolini della fabbrica della birra, il 3 ottobre sarà l'occasione soprattutto per degustare un prodotto "made in Brianza", pensato e confezionato in una affiatata atmosfera famigliare, cresciuto sull'onda di tre amici di Concorezzo e maturato negli anni con importanti riconoscimenti e con un crescente apprezzamento che ha portato questa birra a valicare i confini nazionali. Ce n'è davvero per tutti i gusti. Un'unica precauzione: forse non sarà il caso di assaggiare tutte le dodici tipologie in un giorno solo. Ci sarà occasione di tornare.

Nelle foto sotto i tre soci e amici fondatori Paolo Piazza, Ilario Limonta e Luciano Parolini

Tutte le info: birraeretica.it 

Leggi anche

Eretica, apre l'università della birra: in birrificio, naturalmente

Birra Eretica ancora protagonista a Golosaria. E che Balurdon!

Eretica, la birra di Concorezzo trionfa a Golosaria

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

redazionali

3 anni di Eretica: birrificio aperto, cotta pubblica e degustazioni

3 anni di Eretica: birrificio aperto, cotta pubblica e degustazioni

Ornago. Save the date: sabato 3 ottobre Birra Eretica festeggerà i 3 anni di vita con un Open House all'insegna della passione per la birra. Nella moderna sede di via Libero Grassi, accanto a cui spicca l'apprezzata birreria La Corte del Lupppolo, si potranno gustare le 12 varietà prodotte sotto etichetta Eretica, accompagnare bionde, rosse e ambrate con carne alla griglia, ascoltare musica (dalle 19) e visitare la "fabbrica". Ma la vera magia

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. Aprirà a breve, al Malcantone, un nuovo birrificio. L'annuncio circola da giorni su facebook: l'insegna del locale "Birroteca" svela già quale sarà il piatto forte, con una offerta di oltre 100 tipologie esclusivamente artigianali. La città arricchisce dunque l'offerta per gli amanti delle birre dopo l'apertura, nel 2014, in via Dante, di Hibu on tap, che propone dodici tipologie prodotte dal birrificio creato dal mastro birraio Raimondo Cetani (scopri come nasce l'idea del luppolo autoctono). Per chi vuole invece assaggiare la birra "made in Concorezzo", l'ormai mitica e pluripremiata Eretica (leggi qui la sua storia), dovrà spostarsi di qualche chilometro, a Ornago, dove ha sede birrificio con birreria annessa. La birra prende il nome dall'eresia catara che ebbe a Concorezzo una delle principali sedi europee. Tappa obbligata per gli amanti delle birre, con offerta sempre aggiornata e ricerca dei prodotti d'eccellenza, è l'Hoana Cafè di via Libertà, che abbina a birre in bottiglia e alla spina un ricco aperitivo.

*/ ?>

Cultura

A Concorezzo scoppia la birramania

A Concorezzo scoppia la birramania

Concorezzo. Aprirà a breve, al Malcantone, un nuovo birrificio. L'annuncio circola da giorni su facebook: l'insegna del locale "Birroteca" svela già quale sarà il piatto forte, con una offerta di oltre 100 tipologie esclusivamente artigianali. La città arricchisce dunque l'offerta per gli amanti delle birre dopo l'apertura, nel 2014, in via Dante, di Hibu on tap, che propone dodici tipologie prodotte dal birrificio cre

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. Musica e birra: se entrambe sono di livello, il connubio è perfetto. E così sarà sabato sera alla Corte del luppolo di Ornago dove è in calendario il live show di Andrea Unplugged Duo, la formazione concorezzese composta da Andrea Mandelli e Andrea Savarino. Dalle 22 alle 24, mentre dagli spillatori uscirà la premiata birra artigianale Eretica (in tutte le sue vesti), gli artisti proporranno musica pop italiana, inglese e americana dagli anni Novanta ad oggi. Uno spettacolo curato soprattutto nella ricerca dei brani, capaci di tenere alta l'attenzione del pubblico e di deliziarli con interessanti e mai scontate rivisitazioni acustiche. Savarino alla voce e Mandelli alla chitarrra per due ore abbondanti daranno la possibilità ai presenti sia di concedersi momenti di puro ascolto, sia di scatenarsi in una partecipazione corale.

Per raggiungere il posto (ingresso libero): http://www.lacortedelluppolo.it/

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Eventi

Buona birra e musica pop con Andrea Unplugged Duo

Buona birra e musica pop con Andrea Unplugged Duo

Concorezzo. Musica e birra: se entrambe sono di livello, il connubio è perfetto. E così sarà sabato sera alla Corte del luppolo di Ornago dove è in calendario il live show di Andrea Unplugged Duo, la formazione concorezzese composta da Andrea Mandelli e Andrea Savarino. Dalle 22 alle 24, mentre dagli spillatori uscirà la premiata birra artigianale Eretica (in tutte le sue vesti), gli artisti proporranno musica pop italiana, inglese e america

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. "Parlare di birra in questo difficile momento potrebbe sembrare inappropriato, ma noi di Birra Eretica, vorremmo, restando vicini ai nostri amici e clienti trasmettere un messaggio di positività". Inizia così l'intervento dei nostri amici di Birra Eretica, una bellissima storia di imprenditoria locale a gestione famigliare che abbiamo seguito fin dagli esordi in cantina per poi arrivare a raccontarne i successi nelle più prestigiose competizioni di settore.

 

"Gli artigiani brianzoli stanno vivendo il momento peggiore dal dopoguerra, ma sicuramente il nostro territorio offre molto e si dimostra sempre presente e solidale specialmente nei momenti di difficoltà - ci raccontano - Abbiamo in pochi giorni organizzato la Consegna a Domicilio, rispettando tutte le regole del decreto Lombardia, per i Comuni limitrofi al nostro birrificio, e consegne a mezzo corriere per quelli più distanti. E la risposta è stata immediata. Riuscire a strappare anche un solo un sorriso o un attimo di spensieratezza ai nostri amici, per noi non ha prezzo. I messaggi che riceviamo e le manifestazioni di gioia quando ci presentiamo per le consegne a domicilio ci ripagano per tutti gli sforzi che una piccola azienda come la nostra sta compiendo per non soccombere sotto i colpi di questa maledetta pandemia. A casa di Laura ci presentiamo per una consegna, suoniamo il campanello e si sente urlare “mamma chi è?” e Laura risponde alla figlia di quattro anni “la birra !!” e la figlia urla “ Olééé la birra” Un attimo di gioia che non ha prezzo. Per tenervi a casa belli impegnati ecco una ricetta per preparare un’ottima pizza utilizzando il lievito di “birra artigianale” e precisamente della nostra Chiaraluna, birra stile Weiss

Ingredienti

- 150 g di farina

- 1 un cucchiaio di zucchero

- 50 cl di birra artigianale non filtrata, usare la parte finale ricca di lieviti

Procedimento

1 - Miscelare il tutto in una scodella, coprirla con un canovaccio e tenerla per 10/12 ore a 20/25° (va bene anche nel forno spento).

2 - Passate le 10/12 ore suddividere in due parti il lievitino e riporne metà in un vasetto chiuso in frigo per successivo utilizzo.

3 - Impastare l’altra metà con 1 kg di farina 00, due cucchiaini di sale e mezza tazzina di caffè di olio, per almeno 10 minuti.

4 - Formare una palla e riporla in una ciotola capiente sempre coperta e far lievitare per altre 4/6 ore.

5 - Stendere il restante impasto direttamente in teglia unta con l'olio usando solo i polpastrelli e rimettere nel forno spento a lievitare per un'altra ora.

6 - Togliere dal forno e farcire a piacere. Nel frattempo, accendere il forno, portarlo a temperatura di 180/200° e cuocere per 12/15 minuti, il tempo di cottura varia in base al proprio forno.

Non usate birra commerciale poiché essendo pastorizzata non ha lieviti vivi, usate solo birra artigianale attenzione però che molte birre artigianali sono filtrate o peggio ancora centrifugate quindi hanno pochi lieviti; verificate la bontà della birra capovolgendo la bottiglia, se diventa torbida va bene altrimenti se volete andare sul sicuro utilizzate la Chiaraluna o qualsiasi altra birra di Birra Eretica.

Otterrete una pizza molto soffice e buonissima. Provare per credere.

P.S. Per utilizzare successivamente il lievito, togliere dal frigo, aggiungere in parti uguali acqua e farina e riprendete dal punto 2  

Sicuri che noi tutti ce la faremo, invitiamo i lettori di Concorezzo.org a brindare, con tutti noi di Birra Eretica ad un futuro di speranza e positività

Buona Pasqua “PROSIT”

LISTINO CLICCA QUI

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

LEGGI ANCHE

Fare birra in Brianza? Una \"eresia\" di successo

Dolcenera, premiata l\'Eretica scura

Triplete per la Birra Eretica

Solo Birra, premiata l\'eretica Luppolina

Birrificio Eretica, sei anni di cotte e di successi

2017 col botto: Eretica premiata anche come \"Birra dell\'anno\"

\"Solo Birra\", Eretica trionfa con la Ornagher

Eretica tra le migliori birre dell\'anno: Balurdon premiata a Rimini

Birra Eretica ancora protagonista a Golosaria. E che Balurdon!

Eretica, la birra di Concorezzo trionfa a Golosaria

*/ ?>

Cultura

Chiusi in casa, ma con una buona birra

Chiusi in casa, ma con una buona birra

Concorezzo. "Parlare di birra in questo difficile momento potrebbe sembrare inappropriato, ma noi di Birra Eretica, vorremmo, restando vicini ai nostri amici e clienti trasmettere un messaggio di positività". Inizia così l'intervento dei nostri amici di Birra Eretica, una bellissima storia di imprenditoria locale a gestione famigliare che abbiamo seguito fin dagli esordi in cantina per poi arrivare a raccontarne i successi nelle più prestigios

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. Arriva in sala al cineteatro San Luigi Sing Street, il film rivelazione dell'anno. Un film giovane, fresco in cui si respira la musica rock anni 80. E allora quale miglior occasione di degustare le migliori birre di Birra Eretica. Il tutto accompagnato da un piatto di Gulash e buffet. L'appuntamento degu-culturale è per il 27 febbraio. (10€ degustazione + film, 8€ degustazione). Il film verrà proiettato alle 21, la degustazione inizierà alle 19,45 (prenotazione obbluigatoria 349.8452059). 

La trama. Negli anni ottanta, il quattordicenne Conor vive con i suoi genitori a Dublino e cerca di evadere dai problemi familiari ed economici grazie alla musica. Deve inoltre adattarsi al cambiamento della propria scuola per motivi finanziari. Nel liceo nuovo, un grande complesso governato dai cattolici, conosce il bullismo e i professori lo iniziano, fin da subito, a odiare. Dopo aver conosciuto Raphina decide di far fruttare il suo talento musicale per formare un gruppo musicale con l'unico scopo di conquistarla. 

Le canzoni originali sono curate da Gary Clark e John Carney. Della colonna sonora fanno parte brani di gruppi musicali come The Cure, a-ha, Duran Duran, The Clash, Hall & Oates, Spandau Ballet e The Jam.

Leggi anche

Pattinaggio, Asco campione d'Italia con Morris, Sanità e Bossi

Ciao Marco, grazie per l'intensa lezione di vita

Omicidio a Montecitorio, giallo svelato dalla Ghiringhella

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

 

*/ ?>

redazionali

Cinema, musica, birra e gulash: serata Sing Street al San Luigi!

Cinema, musica, birra e gulash: serata Sing Street al San Luigi!

Concorezzo. Arriva in sala al cineteatro San Luigi Sing Street, il film rivelazione dell'anno. Un film giovane, fresco in cui si respira la musica rock anni 80. E allora quale miglior occasione di degustare le migliori birre di Birra Eretica. Il tutto accompagnato da un piatto di Gulash e buffet. L'appuntamento degu-culturale è per il 27 febbraio. (10€ degustazione + film, 8€ degustazione). Il film verrà proietta

Concorezzo. Un connubio tutto concorezzese tra cucina tradizionale, prodotti a km0 e cultura locale. L'Associazione Atena, per la prima volta presente nel palinsesto di Concorezzo d'estate, lancia la Festa della Birra Eretica, evidentemente legata alla famosa etichetta prodotta ad Ornago da tre imprenditori concorezzesi. E così anche il tendone di Villa Zoja, dopo l'imponente manifestazione nel Parco di Monza, avrà la sua tre giorni dedicata allo street food con alcune peculiarità come lo stinco alla birra. Particolare attenzione alla scelta della carne per gli speciali maxi-hamburgher.

Appuntamento in via Villa Zoja dal 24 al 26 giugno (ingressi da via Dante, 25 Aprile e Libertà)

Il 26 giugno dalle 19 pic-nic musicale per famiglie.

Non conosci l'Eretica? Leggi qui

Eretica tra le migliori birre dell'anno: Balurdon premiata a Rimini

Eretica, la birra di Concorezzo trionfa a Golosaria

3 anni di Eretica: birrificio aperto, cotta pubblica e degustazioni

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Eventi

Con Atena tre giorni di Festa della Birra Eretica

Con Atena tre giorni di Festa della Birra Eretica

Concorezzo. Un connubio tutto concorezzese tra cucina tradizionale, prodotti a km0 e cultura locale. L'Associazione Atena, per la prima volta presente nel palinsesto di Concorezzo d'estate, lancia la Festa della Birra Eretica, evidentemente legata alla famosa etichetta prodotta ad Ornago da tre imprenditori concorezzesi. E così anche il tendone di Villa Zoja, dopo l'imponente manifestazione nel Parco di Monza, avrà la sua tre giorni

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. Dopo aver riscaldato i motori con la prima serata di venerdì, oggi e domani entra nel vivo il fine settimana del Concorezzo d'estate targato Pro Loco. E questa sera a "scaldare" (ce ne fosse bisogno) timpani e muscoli ci penserà la serata rock di alto livello. Fuoriquota, Versi in volo e Prossek Makenzyes saliranno sul palco di Villa Zoia (ingresso da via Libertà, via Dante e via 25 aprile) per accompagnare l'ottima cucina, innaffiata con la concorezzese Birra Eretica. Sabato pomeriggio è aperta la mostra fotografica, sono presenti le bancarelle degli hobbisti e sarà possibile partecipare al baratto dello "Svuotacamerette", dedicato soprattutto allo scambio di oggetti e prodotti per bambini che non si usano più. Ma le sorprese sono così tante (anche sul fronte cocktail) che vale la pena farsi un giro. Buon divertimento! Sei di Concorezzo se... ci fa un salto!

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Eventi

Entra nel vivo il week-end targato Pro Loco: rock, arte e ottima cucina

Entra nel vivo il week-end targato Pro Loco: rock, arte e ottima cucina

Concorezzo. Dopo aver riscaldato i motori con la prima serata di venerdì, oggi e domani entra nel vivo il fine settimana del Concorezzo d'estate targato Pro Loco. E questa sera a "scaldare" (ce ne fosse bisogno) timpani e muscoli ci penserà la serata rock di alto livello. Fuoriquota, Versi in volo e Prossek Makenzyes saliranno sul palco di Villa Zoia (ingresso da via Libertà, via Dante e via 25 aprile) per accompagnare l'ottima cucina, innaffi

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. Birra Eretica nell'Olimpo delle birre artigianali italiane. E ancora una volta, a stupire la qualificata giuria, è stata la Balurdon, rossa doppio malto ad alta fermentazione e ad alta gradazione alcolica, forse la preferita di Ilario Limonta, istrionico birraio che ha fondato l'azienda brianzola insieme a Luciano Parolini (mastro birraio) e Paolo Piazza. Sabato a Rimini, in occasione della decennale manifestazione promossa da Unionbirrai all'interno della storica fiera internazionale Beer Attaction, la Balurdon si è classificata al secondo posto a livello nazionale nella categoria delle scure ad alta fermentazione di ispirazione belga. Il premio "Birra dell'anno 2016" conferma la qualità dei prodotti che escono dal birrificio che ha radici e cuore concorezzesi e stabilimento nella zona industriale di Ornago. Eretica, che prende il nome dalla eresia medioevale dei Catari che ebbero a Concorezzo il loro epicentro italiano, è davvero una bella storia imprenditoriale: nata quasi per gioco nella cantina di tre amici, sostenuta a pieno ritmo dalle famiglie dei soci (pronte a passare le domeniche a imbottigliare i prodotti manualmente prima del passaggio a una fase tecnologicamente più avanzata), Birra Eretica è cresciuta di anno in anno puntando sulla qualità delle materie prime, sull'amore per i processi produttivi mai lasciati all'improvvisazione e sulla sperimentazione che non tradisce mai il legame con la tradizione. Una storia di passione che spiega questo ennesimo riconoscimento. Prosit!

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

Leggi anche

Fare birra in Brianza? Una "eresia" di successo

3 anni di Eretica: birrificio aperto, cotta pubblica e degustazioni

Eretica, la birra di Concorezzo trionfa a Golosaria

Birra Eretica ancora protagonista a Golosaria. E che Balurdon!

Birra artigianale: i numeri del 2015

(ANSA) Un mondo in continua evoluzione e movimento con chiusure che si alternano a nuove aperture con un saldo ogni anno positivo. E' quello della birra artigianale in Italia e dei suoi spesso microproduttori. Nel 2015 tra birrifici veri e propri, beerfirm e brewpub, si e' superata la quota dei mille esercizi. Erano 872 nel 2014.
Nei dati di Unionbirrai - che insieme alla Fiera di Rimini organizza Beer Attraction, in questi giorni - i microbirrifici veri e propri (540 censiti di cui pero' pienamente attivi 494) sono stabilimenti di produzione diretta, le beerfirm (260) sono strutture che non hanno stabilimenti propri, ma che comunque producono birra artigianale presso impianti terzi; infine ci sono i brewpub (circa 200), che sono birrifici con annessi locali di vendita.
Il complesso dei microbirrifici e dei brewpub italiani produce ogni anno 450mila ettolitri di birra artigianale con un fatturato alla produzione dell'ordine dei 20 milioni. I
fatturati variano comunque molto a seconda delle dimensioni dei birrifici. Il 45% di loro realizza meno di 100mila euro all'anno, il 4 tra i 100 e gli 800mila e il 12% oltre questa cifra. Il consumo nazionale di birre artigianali e' pari al 3% del consumo di birra totale (dato triplicato rispetto al 2012), che nel 2014 e' stato di 17,5 milioni di ettolitri, per un consumo pro-capite di 30 litri annui a persona (contro una media europea di 80). I consumi sono concentrati soprattutto in estate, con una media di 13,5 litri a testa, tanto che oltre il 10% degli italiani dichiara di bere birra solo in questa stagione.
Nel primo semestre del 2015 il consumo di birra in Italia e' diminuito del 3%. Meglio sono andate le cose nella seconda meta' dell'anno, quando il caldo di luglio e agosto, e parte di settembre, ha fatto risalire i consumi del 6,1% rispetto all'estate 2014, caratterizzata da temperature assai piu' miti.

 

 

*/ ?>

Cultura

Eretica tra le migliori birre dell'anno: Balurdon premiata a Rimini

Eretica tra le migliori birre dell'anno: Balurdon premiata a Rimini

Concorezzo. Birra Eretica nell'Olimpo delle birre artigianali italiane. E ancora una volta, a stupire la qualificata giuria, è stata la Balurdon, rossa doppio malto ad alta fermentazione e ad alta gradazione alcolica, forse la preferita di Ilario Limonta, istrionico birraio che ha fondato l'azienda brianzola insieme a Luciano Parolini (mastro birraio) e Paolo Piazza. Sabato a Rimini, in occasione della decennale manifestazione promossa da

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREOrnago. Nel 2012 un anonimo capannone nella zona industriale del paese si apprestava a diventare uno dei birrifici più apprezzati a livello nazionale, capace di tentare con i propri prodotti anche svizzeri, tedeschi e olandesi. Oggi "Eretica" è anche la linfa che anima l'apprezzatissima birreria "La Corte del luppolo", dove appassionati e semplici degustatori possono deliziarsi con le 12 etichette ideate e prodotte da Ilario Limonta, Paolo Piazza e Luciano Parolini, concorezzesi doc e amici da 40 anni. Ma la novità assoluta dell'estate è che, da settembre, il birrificio di via Libero Grassi si trasformerà in una sorta di università della birra con lezioni in loco, degustazioni e, naturalmente, possibilità di fare shopping. Una vera e propria introduzione alla produzione della birra artigianale (sarà necessaria la prenotazione ai numeri che si trovano sul sito internet di birra Eretica) con un unico imperativo: attenersi al cosidetto editto della purezza, il celeberrimo Reinheitsgebot con cui nel 1516 Guglielmo IV di Baviera obbligò i birrai ad utilizzare solo acqua, malto d'orzo e luppolo (e lievito, naturalmente).

Con birrificio aperto ci sarà la possibilità di assistere alla produzione di una cotta "made in Brianza", un vero open-house che metterà d'accordo giovani e meno-giovani.

La birra Eretica, sotto la costante supervisione di Parolini, nasce proprio così. Oggi la fabbrica di delizie, dove si può toccare con mano il luppolo tedesco e quello americano, si fonda su un fermentatore a cielo aperto (che consente ritocchi work in progress) da 1200 litri, uno tronco-conico da 1200 litri, e altri due da 2400 litri troncoconici. Al di là delle "botti" in alluminio (la visita è già ripagata dalla possibilità di assaporare la freschezza e il profumo di una Luppolina appena spillata), è la passione di questa azienda a conduzione famigliare a spiegare le ragioni del successo, con le prime birre imbottigliate ed etichettate a mano prima che le macchine, sotto la direzione di Paolo Piazza, cominciassero a dare un po' di respiro a soci e loro famigliari. Eretica è in costante crescita e già oggi escono da via Grassi circa 500 ettolitri di birra all'anno, con una cura maniacale nel controllo della purezza e della durezza dell'acqua utilizzata e una cura certosina nel calibrare la quantità di luppolo che viene immersa. La differenza la fa soprattutto l'esperienza di questi tre amici, che iniziarono a vestirsi da birrai in cantina più di 20 anni fa, fino alla decisione di dare concretezza e un nome alle loro produzioni.

Ipa, apa, pils, weiss, chiare, scure, lager l'arco costituzionale dei gusti è garantito con la massima democrazia, la stessa che usano Ilario, Paolo e Luciano nello scegliere i nomi. Le ultime arrivate sono la Balurdon e la Cieca, quest'ultima solo alla spina. Anche se nel cuore di Ilario ci sono soprattutto le weiss, a cui è dedicato in esclusiva un fermentatore da cui escono in alternanza Eclisse e ChiaraLuna.

Staresti le ore ad ascolare le storie di ogni singola birra, del prete che beve la "Scomunica", della trasformazione al palato dell'Apache, della capacità dissetante della Luppolina, dei privati che acquistano le eretiche e poi le personalizzano, del tempo che manca per seguire lo shopping on-line. Chiudiamo con un brindisi da "Tre Per Tre", 9° e un profumo che cresce man mano che il freddo da frigorifero si lenisce. Più delle parole, fa il sapore. (foto di Angelo Buscaini, tranne quella in copertina)

Info: http://www.birraeretica.it/ 

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

 

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Cronaca

Eretica, apre l'università della birra: in birrificio, naturalmente

Eretica, apre l'università della birra: in birrificio, naturalmente

Ornago. Nel 2012 un anonimo capannone nella zona industriale del paese si apprestava a diventare uno dei birrifici più apprezzati a livello nazionale, capace di tentare con i propri prodotti anche svizzeri, tedeschi e olandesi. Oggi "Eretica" è anche la linfa che anima l'apprezzatissima birreria "La Corte del luppolo", dove appassionati e semplici degustatori possono deliziarsi con le 12 etichette ideate e prodotte da Ilario Limonta, Paolo Piaz

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. Tre giorni di Festa della Birra Eretica e un pregevole tributo ai Queen. Concorezzo d'estate è ormai nel vivo delle sue tante attività e anche i fine settimana prendono vita. Da venerdì 3 giugno a domenica 5 giugno la tavola calda sarà gestita dall'Associazione Atena che, insieme ad un ricco menù, spillerà le diverse tipologie di birre concorezzesi che escono sotto etichetta "Eretica". Sabato sera, alle 21, sul palco di Villa Zoia, salirà la Mercury Band, una delle più conosciute e apprezzate formazioni di tributo ai Queen a livello nazionale e internazionale.

Il concerto è a ingresso libero.

Leggi anche

3 volte Concorezzese: è Promozione!

Materna "Falcone e Borsellino": i bambini crescono così

Il ritorno delle campane, ecco le foto in anteprima

Concorezzo Magica, arriva Harry Potter

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

 

 

*/ ?>

Cultura

Festa della Birra Eretica e tributo ai Queen

Festa della Birra Eretica e tributo ai Queen

Concorezzo. Tre giorni di Festa della Birra Eretica e un pregevole tributo ai Queen. Concorezzo d'estate è ormai nel vivo delle sue tante attività e anche i fine settimana prendono vita. Da venerdì 3 giugno a domenica 5 giugno la tavola calda sarà gestita dall'Associazione Atena che, insieme ad un ricco menù, spillerà le diverse tipologie di birre concorezzesi che escono sotto etichetta "Eretica". Sabato

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. E' iniziata ieri sera in Villa Zoja la tre giorni di festa promossa da Agp Cuncuress. All'interno del programma di Concorezzo d'Estate ieri sera è stato un successo il mix creato dalle proposte culinarie e dal tributo musicale a Lucio Dalla.

Anche questa sera e domenica musica e degustazioni. In cucina sei diverse tipologie di Birra Eretica, la birra concorezzese pluripremiata prodotta ad Ornago da Ilario Limonta, Luciano Parolini e Paolo Piazza. Nel menù hamburger, hot dog, panino con salamella e l'imperdibile stinco alla birra.

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

 

 

*/ ?>

Cultura

In Villa Zoja delizie alla piastra e Birra Eretica

In Villa Zoja delizie alla piastra e Birra Eretica

Concorezzo. E' iniziata ieri sera in Villa Zoja la tre giorni di festa promossa da Agp Cuncuress. All'interno del programma di Concorezzo d'Estate ieri sera è stato un successo il mix creato dalle proposte culinarie e dal tributo musicale a Lucio Dalla. Anche questa sera e domenica musica e degustazioni. In cucina sei diverse tipologie di Birra Eretica, la birra concorezzese pluripremiata prodotta ad Ornago da Ilario Limonta, Luciano Parolini e

Ornago. Un altro successo per la concorezzese Birra Eretica. Il prodotto eccellenza del made in Brianza, prodotto nel birrificio di Ornago, puntando sul Km Zero vince al concorso Solo Birra di Riva del Garda, una vetrina sempre più internazionale e dove la competizione vede in gara anche moltissimi prodotti non italiani. Birra Eretica ha vinto il primo premo con la birra APE nella categoria delle birre al miele, utilizzando il miele di Castagne prodotto da G.L.A.M. di Concorezzo.

Ottimo secondo posto con la birra MARIA nella categoria delle birre speziate, utilizzando la canapa prodotta dalla Azienda Agricola La Bolla.

Su Birra Eretica leggi anche

Dolcenera, premiata l'Eretica scura

Triplete per la Birra Eretica

Solo Birra, premiata l'eretica Luppolina

"Solo Birra", Eretica trionfa con la Ornagher

Eretica tra le migliori birre dell'anno: Balurdon premiata a Rimini

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Cultura

Solo Birra, Eretica vince con miele e canapa a km0

Solo Birra, Eretica vince con miele e canapa a km0

Ornago. Un altro successo per la concorezzese Birra Eretica. Il prodotto eccellenza del made in Brianza, prodotto nel birrificio di Ornago, puntando sul Km Zero vince al concorso Solo Birra di Riva del Garda, una vetrina sempre più internazionale e dove la competizione vede in gara anche moltissimi prodotti non italiani. Birra Eretica ha vinto il primo premo con la birra APE nella categoria delle birre al miele, utilizzando il miele di

Concorezzo. Dalle uova freschissime alle porte di Milano fino ai formaggi di alpeggio delle province di Lecco e Varese, ecco la selezione fatta da Dove del Corriere della sera dei produttori che, nel rispetto della natura e della nostra salute, si sono organizzati per consegnare la spesa a domicilio in Lombardia con i prodotti tipici del territorio, a km zero. Un viaggio alla scoperta delle eccellenze vicino a casa nostra, di regione in regione, in tutta Italia. Tra cascine dalla storia secolare, prodotti della tradizione e un modo più comodo, sano e consapevole di fare la spesa. E tra le 19 eccellenze lombarde selezionate dalla blasonata rivista del Corriere, spuntano addirittura due prodotti made in Concorezzo: la gastronomia dello chef Paolo Fumagalli (leggi qui) che ha aperto il proprio laboratorio del gusto a due passi dal centro storico, e la Birra Eretica di Ilario Limonta, Paolo Piazza e Luciano Parolini che hanno dedicato il loro prodotto all'eresia catara che ha reso celebre la nostra comunità sui libri di storia medioevale (leggi qui)

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Cultura

Spesa a domicilio, brillano due prodotti concorezzesi

Spesa a domicilio, brillano due prodotti concorezzesi

Concorezzo. Dalle uova freschissime alle porte di Milano fino ai formaggi di alpeggio delle province di Lecco e Varese, ecco la selezione fatta da Dove del Corriere della sera dei produttori che, nel rispetto della natura e della nostra salute, si sono organizzati per consegnare la spesa a domicilio in Lombardia con i prodotti tipici del territorio, a km zero. Un viaggio alla scoperta delle eccellenze vicino a casa nostra, di regione in regi

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. Tre medaglie d'oro, tre gusti tutti da provare. La brianzolissima Birra Eretica, cuore concorezzese e stabilimento ad Ornago, è la dominatrice assoluta dell'ultima edizione di Solo Birra. Sono stati premiati ieri i vincitori dei concorsi dedicati alle eccellenze tecniche e grafiche della birra artigianale di Solobirra, l’area speciale di Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza, la fiera italiana leader nel settore dell’ospitalità e della ristorazione in programma al quartiere fieristico di Riva del Garda fino al 24 marzo.

Eretica (leggi qui la sua storia) ha trionfato con Ape nella categoria birre al miele, con Balurdon nella categoria

Quest’anno si sono sfidate oltre 300 tra birre, etichette e packaging. Dalle PILS alle FRUTTATE, fino alle IGA, l’Italian Grape Ale  solo nel contest Solobirra 2022, dedicato a gusto e artigianalità, la giuria – formata da esperti, biersommelier, degustatori Ais e mastri birrai e presieduta da Romano Gnesotto, consulente di Solobirra e Sommelier Ais – ha esaminato oltre 200 birre non pastorizzate decretando i primi tre classificati in 22 categorie.

Ad aggiudicarsi il premio Best Beer 2022 come migliore birra per gusto, proprietà organolettiche e materie prime utilizzate è stata Shirin Persia di 5+ Birrificio Artigianale.

La stessa giuria ha valutato anche i packaging brassicoli che per il secondo anno si sono sfidati nel concorso Best Pack. Primo classificato Dario Frattaruolo per Freia di Ilaria Schirippa, stampatore La Commerciale. Secondo posto per Altea Srl con il progetto dello studio grafico The 6th per Birra Impavida, stampatore Carta Alto Garda sas, e terzo classificato il packaging per la Limited Edition di Benaco 70 realizzato da Advision.

 

CONCORSO SOLOBIRRA 2022 – TUTTI I VINCITORI

Best Beer 2021

Shirin Persia – 5+ Birrificio Artigianale

 

Per la categoria Pils

Allegra – Birrificio La Martina

Peler – Birra Impavida

Pils – Birrificio Isola

Per la categoria Keller

Valkirija – Birrificio Plotegher

Lagerona – Birrificio Rethia

Vivienne – Birra Impavida

Per la categoria Hoppy Lager

Asgard – Birrificio Plotegher

Keller – Birrificio Darf

Rye Ipa – Birrificio Isola

Per la categoria Kolsch

Ornagher – Birra Eretica

Kappa – Manifattura Birre Bologna

Coloniale – Benaco 70

Per la categoria Bock

Doppelbock – Birrificio Darf

Bock – 5+ Birrificio Artigianale

La Bionda – Seiterre

Per la categoria British Bitters

26,10 – Red Moon Brewing

Rossa – Birrificio Magis

Summit Red Ale – Forneria Messina

Per la categoria IPA

Session Ipa – Birrificio Isola

Session Ipa – 5+ Birrificio Artigianale

Tropic Thunder – Birra Impavida

Per la categoria APA

Yankee – Birrificio Casteldariese

Maria Mata – Birrificio Rethia

Pale Ale – Birrificio Isola

Per la categoria American IPA

ex aequo Ripa – Fuori Stile

ex aequo Ipa – Birra Turan

India Pale Ale – Benaco 70

Per la categoria Double IPA

Double Ipa – 5+ Birrificio Artigianale

Empire – Birrificio Hubenbauer

Guerrina – Duck Brewery

Per la categoria Porter

Stroo – Birrificio Lesster

Coffee Stout – Birrificio Isola

Black Therapy – The Ugly Sheep

Per la categoria Weizen

Weiss – Birrificio Sguaraunda

La Nuvolosa – Seiterre

Birra Del Brigante – Birrificio Lesster

Per la categoria Blanche

Blanche – Benaco 70

Magnolia – Birrificio Rethia

Birra Bianca – Viess Beer

Per la categoria Belgian Blonde

A Stagion – Birrificio Incanto

Alain Saison – Duck Brewery

Quadro – Barbaforte

Per la categoria Belgian Golden Strong Ale

Globetrottel – Birrificio Sguaraunda

Leone – Seiterre

A Malament – Birrificio Incanto

Per la categoria Belgian Dark Strong Ale

Balurdon – Birra Eretica

Emmesedici – Pasubio

Nevik – Birrificio Plotegher

Per la categoria Birre Speziate

Shirin Persia – 5+ Birrificio Artigianale

Onelove – Birrificio Magis

2112 – Birrificio Incanto

Per la categoria Birre Torbate/Affumicate

Krimisos Bruna – Birrificio Krimisos

Rum – Birrificio Lesster

Bourbon – Birrificio Lesster

Per la categoria Birre Fruttate

Castanea – 5+ Birrificio Artigianale

Birra alle Castagne – La Curtense

Tropical – La Curtense

Per la categoria Sour Ale

Sour Drop – Birrificio Agricolo Sorio e Deriva Brewing

Peach & Apricot – Birrificio Rethia

Urban – Birrificio Hubenbauer

Per la categoria Birre al Miele

Ape – Birra Eretica

Honey Ale – Birra ON/OFF

Malupina – Birrificio Incanto

Per la categoria IGA

Wild Side – Birrificio Rethia

Intrigata Al Marzemino – Barbaforte

Jolly Blue – La Curtense

*/ ?>

Cultura

Storico triplete di Eretica a 'Solobirra'

Storico triplete di Eretica a 'Solobirra'

Concorezzo. Tre medaglie d'oro, tre gusti tutti da provare. La brianzolissima Birra Eretica, cuore concorezzese e stabilimento ad Ornago, è la dominatrice assoluta dell'ultima edizione di Solo Birra. Sono stati premiati ieri i vincitori dei concorsi dedicati alle eccellenze tecniche e grafiche della birra artigianale di Solobirra, l’area speciale di Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza, la fiera italiana leader nel settore dell’