melzi

Cronaca

Appello dal Comune: "Non lasciamo i nostri anziani senza pasto"

Appello dal Comune: "Non lasciamo i nostri anziani senza pasto"

Concorezzo. Servono volontari. E' questo l'appello lanciato dall'assessorato ai Servizi sociali tramite il portale comunale e dall'assessore Marco Melzi che, anche privatamente, ha inviato sms e mail alla ricerca di cittadini che avessero qualche ora di tempo da dedicare alla comunità. In particolare il mese di agosto rischia di essere critico per il servizio di consegna pasti a domicilio, gestito dall'Associazione Concorezzo Solidale insieme a

Cultura

Falò di Sant'Antonio, cresce la grande pira

Falò di Sant'Antonio, cresce la grande pira

Concorezzo. Sono già al lavoro per il grande falò di Sant'Antonio. I titolari dell'azienda agricola Melzi di via Oreno non hanno perso tempo e, da alcuni giorni, stanno dando forma a quello che ormai è diventato uno degli appuntamenti più suggestivi della Brianza. Un enorme rogo in campagna per ricordare la storica tradizione legata al nostro passato agricolo. Il 17 gennaio il fuoco viene accompagnato da vin brulè e dalle immancabili fritte

Cultura

In via Oreno la magica tradizione del falò contadino

In via Oreno la magica tradizione del falò contadino

Concorezzo. Ormai è una tradizione quasi irrinunciabile. E ogni anno sempre più gente si avvicina a questo caloroso spettacolo. Sabato 21 gennaio, alle 20,30, i responsabili dell'Azienda Agricola Melzi accenderanno la grande pira che, già in questi giorni, si può vedere percorrendo via Oreno. Nel solco della storia, il falò verrà acceso in mezzo ai campi e a ridosso di un'azienda famigliare che, con orgog

Cronaca

Lezione di solidarietà e di emergenza, Protezione civile in cattedra

Lezione di solidarietà e di emergenza, Protezione civile in cattedra

Concorezzo. Una settimana per crescere, per imparare e per divertirsi. Una settimana che nasconde, in realtà, una preparazione di mesi e l'esperienza accumulata in anni di esercitazioni, interventi veri, missioni di solidarietà. Quella appena trascorsa è stata la settimana con la Protezione civile in cattedra: solo che le speciali lezioni per le classi quinte delle scuole di via Ozanam e Marconi non si sono tenute in sede, bensì in una tenda