santalfredo
santalfredo

pediatra

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. Psicologia, alimentazione, mobilità: sono tanti i motivi per chiedere aiuto a professionisti quando si devono trattare aspetti legati ai minori. Anche perché la complessità dei temi e delle problematiche è ampiamente influenzata dal contesto che stiamo vivendo. Oggi, ad esempio, i nostri bambini e ragazzi sono bombardati da pubblicità, sovraesposti a cyberbullismo e con sempre meno contatti 'faccia a faccia', bambini e adolescenti troppo esposti ai social che, portano con sé, dietro un'aurea di apparente felicità, problemi di alimentazione e sessuali, oltre che fisici.

A confermare i rischi crescenti della "depressione da Social" è una revisione della letteratura scientifica condotta dalla Società Italiana di Pediatria che ha analizzato 68 lavori condotti dal 2004 al 2022. Pubblicata sulla rivista International Journal of environmental research of pubblic health, la review ha individuato in 19 studi, pari al 27% di quelli presi in esame, un'associazione significativa tra depressione e uso dei social, in primis Instagram, Tik-Tok e Youtube.

 

IL POLO PEDIATRICO. In via 25 Aprile, 33 (clicca qui per i dettagli) si possono trovare tante risposte alle tante domande (non per forza problemi) che riguardano il nostri bambini e ragazzi. Nell'equipe dell'ambulatorio, oltre alle pediatre di famiglia, la dottoressa Antonella Rosi, Sonia Bettini e Silvia Capanna sono presenti anche un'osteopata pediatrica, una psicologa infantile specializzata nei disturbi dell'alimentazione, un'infermiera per poter effettuare i prick test per la verifica delle allergie e 2 pedagogiste.

La dottoressa Cristina Roccatagliata, pedagogista, coordinatore genitoriale e mediatrice familiare è una psicopedagogista che sostiene i genitori nel difficile percorso di educazione dei figli: a volte, infatti, la risposta ad alcune problematiche non è tanto nell'analisi del bambini o del ragazzo, ma nel dare ai genitori indicazioni e suggerimenti al fine di correggere il comportamento sbagliato e migliorare la relazione educativa.

La dottoressa Elena Crippa, psicologa e psicodiagnosta, si occupa dei problemi dell'alimentazione come anoressia, bulimia e obesità

La osteopata Sara Beretta osteopata, agisce su posizioni viziate del neonato, torcicollo miogeno e plagiocefalia, su problemi di suzione ed allattamento al seno, su reflusso e coliche. Inoltre si occupa di accompagnare il bambino nel corretto sviluppo motorio per sostenere il benessere, non solo del bambino, ma anche dei suoi genitori.

La dottoressa Alice Fedeli (presente anche su Instagram come lapedagogiadialice), è una pedagogista ed educatrice che aiuta a correggere i comuni errori che i genitori possono commettere in buona fede ma che possono rovinare il rapporto tra genitori e figli. Uno sguardo alla sua pagina social può servire a  comprendere la varietà dei temi che si possono affrontare.

(per contattare la redazione di concorezzo.org scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

 

 

*/ ?>

Cultura

Polo pediatrico: a Concorezzo un pool di esperte

Polo pediatrico: a Concorezzo un pool di esperte

Concorezzo. Psicologia, alimentazione, mobilità: sono tanti i motivi per chiedere aiuto a professionisti quando si devono trattare aspetti legati ai minori. Anche perché la complessità dei temi e delle problematiche è ampiamente influenzata dal contesto che stiamo vivendo. Oggi, ad esempio, i nostri bambini e ragazzi sono bombardati da pubblicità, sovraesposti a cyberbullismo e con sempre meno contatti 'faccia a faccia', bambini e adolescent