pedofilo

Dalla Brianza

L'allarme pedofilo e le precisazioni dei carabinieri (audio)

L'allarme pedofilo e le precisazioni dei carabinieri (audio)

In poche ore quel messaggio audio, fatto girare tramte WhatsApp, ha raggiunto centinaia di migliaia di cellulari. Del resto il ping pong nei gruppi di mamme, compagni di classe, amici di oratorio o di catechismo, colleghe e quant'altro è stato letteralmente virale. ASCOLTA L'AUDIO I recenti casi di pedofilia non hanno fatto altro che rendere inevitabile (kma forse frettolosa) la condivisione dell'allarme su un presunto pedofilo che, con

Cronaca

Maniaco ancora all'opera: scattano le manette

Maniaco ancora all'opera: scattano le manette

Concorezzo. E' stato arrestato dai carabinieri di Vimercate, guidati dal capitano Mario Amengoni, il maniaco seriale che, nei giorni scorsi, ha importunato e molestato fisicamente donne e ragazzine tra Monza, Arcore, Oreno e Concorezzo. In città il caso aveva scatenato il panico tra i genitori dal momento che la vittima era stata una ragazzina di terza media (Un maniaco in paese? Indagano i carabinieri). Ieri l'uomo, incensurato, sposato e for

Dalla Brianza

Molestie su bimba, fermato a Monza presunto pedofilo

Molestie su bimba, fermato a Monza presunto pedofilo

Monza. Pur di trovarlo in fretta, la Polizia di Stato aveva deciso di diffondere le foto del presunto pedofilo che, a Milano, in via Bramante da Urbino, in piena Chinatown, avrebbe molestato una bambina di 6 anni. Il fatti risalgono all'11 settembre. L'uomo è stato identificato e bloccato a Monza, dove vive, martedì pomeriggio. Si tratterebbe di un 40enne italiano, da poco uscito dal carcere di Bollate e che avrebbe alle spalle anal

Cronaca

Un maniaco in paese? Indagano i carabinieri

Un maniaco in paese? Indagano i carabinieri

Concorezzo. E' allarme tra le mamme e i papà del paese da quando, sui cellulari e gruppi Whatsapp, circolano le notizie di un presunto maniaco che avrebbe tentato di molestare alcuni minorenni. Su un fatto specifico, che sarebbe avvenuto nei giorni scorsi, intorno alle 18, nei pressi del centro sportivo di via Pio X, stanno indagando i carabinieri di via Ozanam sotto la direzione del luogotenente Fulvio Carotenuto (chiunque abbia segnalaz