santalfredo
santalfredo

scuola primaria

I bambini del 2016 di Concorezzo troveranno una sorpresa nella loro casella della posta di casa nei prossimi giorni. Una busta con tanto di logo comunale contentente una lettera a firma del sindaco e dell’assessore all’istruzione per celebrare un momento importante come quello dell’inizio della prima elementare.

L’iniziativa coinvolgerà circa 125 giovani cittadini concorezzesi che il 12 settembre varcheranno per la prima volta la soglia della scuola primaria.

“L’idea di scrivere una lettera indirizzata personalmente ai nostri giovani concittadini è nata lo scorso anno per sottolineare un passaggio così bello e importante come quello dell’inizio della scuola elementare- ha sottolineato il sindaco Mauro Capitanio -. In questi anni di pandemia ci siamo resi conto di quanto sia vitale la scuola non solo per l’aspetto formativo, ma anche per quello sociale. Con questa lettera vogliamo quindi  far sentire ai giovani concorezzesi il supporto e la condivisione dell’intera città per l’inizio di un viaggio così importante come quello nel mondo della scuola”.

I bambini iscritti alle scuole primarie concorezzesi sono 682, quelli iscritti alle scuole dell’infanzia sono 324 mentre i ragazzi iscritti alle secondarie di primo grado sono 475.

La lettera sarà in distribuzione la prossima settimana, giusto in tempo per augurare un buon inizio di scuola a tutti i remigini.

"Non vogliamo darti consigli. Vogliamo però farti un augurio, in questo mondo che corre veloce - si legge nela lettera-. L’augurio è quello di vivere a scuola la bellezza della lentezza nell’imparare, nel pieno rispetto dei tuoi ritmi. Senza fretta.

Come un fiore ha bisogno del suo tempo per crescere, anche e soprattutto a scuola occorre non avere fretta nell’ottenere veloci risultati. Il tempo e i momenti di dialogo in classe sono tutti elementi a cui dare la giusta importanza. E come un fiore, con i tuoi tempi, crescerai e sboccerai nella bellezza di tutti i tuoi colori".

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Cultura

La lettera del sindaco nella casella della posta dei bambini di prima elementare

La lettera del sindaco nella casella della posta dei bambini di prima elementare

I bambini del 2016 di Concorezzo troveranno una sorpresa nella loro casella della posta di casa nei prossimi giorni. Una busta con tanto di logo comunale contentente una lettera a firma del sindaco e dell’assessore all’istruzione per celebrare un momento importante come quello dell’inizio della prima elementare. L’iniziativa coinvolgerà circa 125 giovani cittadini concorezzesi che il 12 settembre varcheranno per la prima volta la soglia

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo"In Brianza stanno per arrivare 33 milioni per la rigenerazione urbana. E' una vittoria della Lega che ha chiesto e ottenuto dal Governo una nuova norma per stanziare 905 milioni a livello nazionale per finanziare 541 progetti che erano rimasti esclusi da un bando nazionale in base a criteri assolutamente opinabili. Questi fondi andranno nelle casse dei Comuni di Arcore, Besana, Bovisio, Carate, Concorezzo, Lentate, Muggiò, Seregnoe Seveso. in aggiunta al progetto di Limbiate che era già stato finanziato.  Questo risultato lo dobbiamo alla grande sinergia tra sindaci, consiglieri regionali, Giunta regionale, Provincia e parlamentari della Lega”. Lo dichiara Massimiliano Capitanio, deputato Lega e capogruppo in Vigilanza Rai.

A Concorezzo, in particolare, arriveranno 5 milioni per sostenere il progetto di realizzazione della nuova scuola elementare di via Ozanam, un progetto da 11,5 milioni di euro.

Dai Comuni del Nord si era sollevata una fortissima protesta dopo che la pubblicazione delle graduatorie aveva di fatto escluso la maggior parte dei progetti provenienti da queste Amministrazioni perché quelle del Sud avevano un indice più alto di "vulnerabilità".

Soddisfazione è stata espressa anche da Massimiliano Fedriga (Presidente dalla Conferenza delle regioni), Antonio Decaro (Presidente Anci) e da Michele De Pascale (Presidente Upi). “Ringraziamo il Governo – dichiarano Fedriga, Decaro e De Pascale – perché attraverso l’incremento delle risorse e lo scorrimento delle graduatorie, la gran parte dei progetti già dichiarati ammissibili troverà una concreta realizzazione”.

 

*/ ?>

Politica

Pnrr, 33 milioni in Brianza: 5 per la scuola di Concorezzo

Pnrr, 33 milioni in Brianza: 5 per la scuola di Concorezzo

Concorezzo. "In Brianza stanno per arrivare 33 milioni per la rigenerazione urbana. E' una vittoria della Lega che ha chiesto e ottenuto dal Governo una nuova norma per stanziare 905 milioni a livello nazionale per finanziare 541 progetti che erano rimasti esclusi da un bando nazionale in base a criteri assolutamente opinabili. Questi fondi andranno nelle casse dei Comuni di Arcore, Besana, Bovisio, Carate, Concorezzo, Lentate, Muggiò, Sere