santalfredo-1.png
santalfredo-2.png

tangenziale

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORECaponago. Ha causato un tamponamento in tangenziale Est, al casello di Carugate. Poi si è dato alla fuga a piedi. E per nascondiglio ha scelto il cassone dei rifiuti di un camion della nettezza urbana. Quando il conducente se n'è accorto, ha pure rischiato di essere preso a bastonate. Carabinieri e 118 hanno poi ristabilito la situazione. Ma la tragicomica vicenda ha avuto il suo epilogo da "Carramba che sorpresa!" all'ospedale di Vimercate: dove il conducente dell'auto tamponata al casello ha riconosciuto il pirata. Che ora rischia diverse denunce.

Tutto ha avuto inizio intorno alle 6 del mattino quando un nomade di 20 anni, residente in un campo tra Brugherio e Monza, forse sotto l'effetto di sostanze, ha tamponato con una Mercedes Classe A (non intestata a lui) una Nissan Juke, condotta da un 41enne residente a Brivio (LC) in prossimità del casello della tangenziale Est a Carugate. Dopo l'impatto ha continuato per alcuni minuti a pigiare sull'acceleratore, poi, pronunciando frasi sconclusionate, si è dato alla fuga a piedi. Al quarantenne lecchese non è rimasto altro da fare che farsi soccorrere dai soccorritori del 118 dell'Avps di Vimercate e trasportare in ambulanza al Pronto soccorso. Due ore più tardi il 118 è dovuto intervenire a Caponago dove si stava verificando una situazione surreale: un adetto alla raccolta dei rifiuti aveva sorpreso all'interno del cassone un giovane, in stato confusionale e ferito. Quest'ultimo, una volta uscito dall'insalure rifugio, ha minacciato con un bastone l'addetto. Poi è stato riportato alla ragione. Sul posto sono intervenuti operatori del 118 e i carabinieri del Norm di Vimercate. Anche il giovane è stato portato in ospedale e lì si è appurato che le ferite non erano dovute al viaggio in mezzo alla pattumiera, ma al precedente incidente stradale. La conferma si è avuta quando in Pronto soccorso, non senza stupore, il quaratenne di Brivio ha riconosciuto il nomade. Che ora rischia diverse denunce, tra le quali omissione di soccorso.

*/ ?>

Dalla Brianza

Causa un incidente al casello, lo ritrovano in mezzo ai rifiuti

Causa un incidente al casello, lo ritrovano in mezzo ai rifiuti

Caponago. Ha causato un tamponamento in tangenziale Est, al casello di Carugate. Poi si è dato alla fuga a piedi. E per nascondiglio ha scelto il cassone dei rifiuti di un camion della nettezza urbana. Quando il conducente se n'è accorto, ha pure rischiato di essere preso a bastonate. Carabinieri e 118 hanno poi ristabilito la situazione. Ma la tragicomica vicenda ha avuto il suo epilogo da "Carramba che sorpresa!" all'ospedale di Vimercate: do

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREAgrate. Pauroso incidente domenica sera, intorno alle 18,30, sulla tangenziale Est. C.F., un giovane di 29 anni, residente a Milano, per cause al vaglio della Polizia stradale, è andato a schiantarsi con una Ferrari contro il guard rail all'altezza dell'uscita di Agrate Brianza. Al suo fianco una ragazza, F.P., 29 anni, di Arcore. L'auto, distruttura nella parte frontale, è rimasta letteralmente incastrata sotto le lamiere e per liberare i due giovani sono dovuti intervenire anche i Vigili del fuoco, oltre all'automedica dell'Avps e due altre ambulanze. Il conducente, in gravi condzioni ma non in pericolo di vita, è stato trasportato al San Raffaele di Milano, in codice giallo. La donna è stata trasportata a Vimercate. La società Serravalle ha dovuto chiudere per oltre un'ora lo svincolo di Agrate. 

*/ ?>

Cronaca

Ferrari distrutta contro il guard rail in tangenziale Est

Ferrari distrutta contro il guard rail in tangenziale Est

Agrate. Pauroso incidente domenica sera, intorno alle 18,30, sulla tangenziale Est. C.F., un giovane di 29 anni, residente a Milano, per cause al vaglio della Polizia stradale, è andato a schiantarsi con una Ferrari contro il guard rail all'altezza dell'uscita di Agrate Brianza. Al suo fianco una ragazza, F.P., 29 anni, di Arcore. L'auto, distruttura nella parte frontale, è rimasta letteralmente incastrata sotto le lamiere e per liberare i due

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzo. Un giovane di 27 anni, residente in città, è ricoverato in ospedale in gravi condizioni dopo essere stato vittima di un drammatico e terribile incidente. Il fatto si è verificato sabato mattina, intorno alle 7, nel tratto di tangenziale Est compreso tra Burago e Concorezzo.

Il giovane, di origine ecuadoregne, aveva accostato il proprio furgone per sostituire uno pneumatico a terra. Sul mezzo era presente anche un collega con cui il 27enne si stava recando al lavoro a Vimercate.  

Purtroppo per i due era impossibile procedere e, così, la decisione di accostare nei pressi di una piazzola di sosta per sostituire la gomma. Il concorezzese è sceso dal mezzo, si è munito di crick e si stava avvicinando alla gomma forata quando, all'improvviso, senza che potesse fare nulla per evitarlo, è stato investito in pieno da una Seat Ibiza bianca. Al volante della vettura, in compagnia di altri due amici, un giovane residente nel Lecchese poi risultato leggermente positivo all'alcol test. Sembra che i tre ragazzi stessero tornando a casa dopo una serata a Milano.

Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118 e la Polizia stradale di Arcore che avrà il compito di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. Il 27enne operaio concorezzese è stato trasferito in codice rosso all'ospedale "San Gerardo" di Monza dove è ricoverato il prognosi riservata con fratture multiple. Per lui si è reso necessario un intervento chirurgico d'urgenza. 

Anche uno dei giovani che erano a bordo della Seat Ibiza è stato trasportato in Pronto soccorso a Vimercate perché colto da malore. 

Foto di repertorio

*/ ?>

Cronaca

Operaio di Concorezzo travolto in tangenziale: gravissimo

Operaio di Concorezzo travolto in tangenziale: gravissimo

Concorezzo. Un giovane di 27 anni, residente in città, è ricoverato in ospedale in gravi condizioni dopo essere stato vittima di un drammatico e terribile incidente. Il fatto si è verificato sabato mattina, intorno alle 7, nel tratto di tangenziale Est compreso tra Burago e Concorezzo. Il giovane, di origine ecuadoregne, aveva accostato il proprio furgone per sostituire uno pneumatico a terra. Sul mezzo era presente anche un collega con

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

Concorezzo. Parte dalla città la raccolta firme che interesserà tutta la Provincia di Monza contro l'aumento del pedaggio della tangenziale Est salito da 1,70 a 2 euro. Domenica alle 10,30, presso il casello di Agrate, si terrà un presidio del Movimento giovani padani, coordinato da Alessandro Corbetta. Al termine, intorno alle 11,00, il candidato governatore della Lombardia, Attilio Fontana, darà il via ufficialmente alla raccolta firme promossa dal Carroccio all'indomani della manifestazione che, in maniera trasversale, ha portato in tangenziale tutti i sindaci del Vimercatese.  La Lega Nord concorezzese ha organizzato due gazebo, uno in piazza della chiesa e uno sulla Provinciale Monza-Trezzo, all'incrocio tra via Dante e via Libertà. Attilio Fontana, che è stato sindaco di Varese e presidente di Anci Lombardia, in giornata visiterà anche il tratto di naviglio dell'Adda a Cornate, al centro di un interessamento regionale per un futuristico progetto di navigabilità.

*/ ?>

Politica

Rincari in Tangenziale, Fontana a Concorezzo per la petizione

Rincari in Tangenziale, Fontana a Concorezzo per la petizione

Concorezzo. Parte dalla città la raccolta firme che interesserà tutta la Provincia di Monza contro l'aumento del pedaggio della tangenziale Est salito da 1,70 a 2 euro. Domenica alle 10,30, presso il casello di Agrate, si terrà un presidio del Movimento giovani padani, coordinato da Alessandro Corbetta. Al termine, intorno alle 11,00, il candidato governatore della Lombardia, Attilio Fontana, darà il via ufficialment

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREVimercate. Traffico in tilt questa mattina, intorno alle 7,30, lungo la Tangenziale Est, nel tratto compreso tra l'uscita Vimercate Centro e Vimercate Nord. A causare la paralisi della circolazione è stato un tamponamento che ha coinvolto un autocarro, una Mini e una Mercedes. Ad avere la peggio sono stati padre e figlia di 16 e 57 anni, entrambi trasportati in ambulanza all'ospedale di Vimercate. Anche la donna che era al volante della Mini è stata portata in codice giallo all'ospedale San Gerardo di Monza. Illeso il conducente del furgone. Traffico rallentato per quasi un'ora in direzione Sud.

Sul posto due ambulanze dell'Avps di Vimercate, l'automedica e anche i Vigili del fuoco di Monza.

FOTO EffeCi

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

 

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Dalla Brianza

Tamponamento sulla Est, lunedì nero e traffico in tilt

Tamponamento sulla Est, lunedì nero e traffico in tilt

Vimercate. Traffico in tilt questa mattina, intorno alle 7,30, lungo la Tangenziale Est, nel tratto compreso tra l'uscita Vimercate Centro e Vimercate Nord. A causare la paralisi della circolazione è stato un tamponamento che ha coinvolto un autocarro, una Mini e una Mercedes. Ad avere la peggio sono stati padre e figlia di 16 e 57 anni, entrambi trasportati in ambulanza all'ospedale di Vimercate. Anche la donna che era al volante della Mini è