Slider

truffa

Cronaca

"Ci manda il Comune", ma la nonnina sventa la truffa

"Ci manda il Comune", ma la nonnina sventa la truffa

Concorezzo. "Buonasera, ci manda il Comune, dobbiamo farle firmare dei documenti". Così due malviventi, ben vestiti, alcuni giorni fa hanno cercato di raggirare una ottantenne residente in via don Girotti. La donna, però, ha fiutato la truffa e ha chiesto ai due interlocutori di lasciare la documentazione nella cassetta della posta. Questi, però, continuavano ad insistere per entrare in casa e mettere in scena il loro raggiro

Cronaca

"Mamma ho bisogno di aiuto", e le ruba soldi e oro

"Mamma ho bisogno di aiuto", e le ruba soldi e oro

Concorezzo. Ha telefonato a una anziana sola e indifesa, si è spacciato per il figlio in difficoltà e, poi, le ha rubato soldi e oro in contanti. Purtroppo alcuni giorni fa si è verificato l'ennesimo caso di truffa ai danni dei più deboli, una donna di 87 anni. La vittima è stata raggiunta al telefono da un malvivente senza scrupoli che si è spacciato per suo figlio: "Ho avuto un problema con la banca, passerà da te il mio notaio per farsi

Cronaca

"Nonna, ho bisogno urgente di soldi": lei preleva 7mila euro, ma è una truffa

"Nonna, ho bisogno urgente di soldi": lei preleva 7mila euro, ma è una truffa

Concorezzo. La formazione preventiva dei carabinieri e la prontezza dei dipendenti di Banca Intesa hanno mandato in fumo una vergognosa truffa ai danni di una anziana ultraottantenne. La donna, residente non lontano dal centro, martedì si era agli sportelli di Banca Intesa, nella filiale storica di via Libertà, accanto alla chiesa parrocchiale. "Mi servono settemila euro in contanti", ha detto l'anziana davanti agli sportelli. "E' sicura signo

Cronaca

Abbraccia le vittime e le rapina: attenzione alla truffatrice

Abbraccia le vittime e le rapina: attenzione alla truffatrice

Concorezzo. La tecnica, purtroppo, non è nuova. Da alcune settimane sono in circolazione truffatrici che avvicinano uomini e donne con la scusa di chiedere informazioni e poi, salutandoli e ringraziandoli "affettuosamente", li rapinano. "Fare attenzione - denuncia Nency Bonfiglio su Facebook - Mio papà è stato scippato dela colonnina d'ora da una ragazza dall'aspetto bella presenza di circa 20/25 anni con accento spagnolo...q

Cronaca

Abbraccio fatale in piazza, e sparisce il Rolex

Abbraccio fatale in piazza, e sparisce il Rolex

Concorezzo. "Ciao, nonno". Così si sarebbe presentata l'altra mattina una truffatrice a un ignaro anziano che stazionava nei pressi del centro cittadino. Con inaspettato slancio la donna, secondo il racconto di alcuni testimoni, ha abbracciato il pensionato e poi se n'è andata. Pochi minuti dopo l'uomo ha lasciato la piazza per andare in un altro luogo e solo a quel punto si è accorto del furto con destrezza. Quella donna gli aveva letteralmen

Cronaca

Campione brianzolo truffato da fidanzata fantasma

Campione brianzolo truffato da fidanzata fantasma

Monza. E' una storia sconvolgente, di quelle che fanno picchiare i pugni contro la televisione, quella denunciata l'altra sera dalla trasmissione Le Iene. Il campione di pallavolo Roberto Cazzaniga, nato a Milano ma brianzolo doc, classe 1979, avrebbe speso 15 anni e 700mila euro per una fidanzata modella che non esiste. La denuncia, non facile, arriva grazie al supporto di famigliari, amici, compagni di squadra e alla collaborazione de

Cronaca

Carabinieri e Comune alleati contro le truffe

Carabinieri e Comune alleati contro le truffe

Concorezzo. Prende il via a Concorezzo la campagna antitruffa rivolta ai cittadini, in particolare i più anziani, patrocinata dal Comune e promossa dall’Arma dei Carabinieri provinciale e rilanciata dalla stazione di Concorezzo. “Non ti conosco? Non apro! Chiamo il 112” è lo slogan della campagna stampato sui 2mila adesivi che il Comune consegnerà agli anziani di Concorezzo.  Per presentare l’iniziativa e iniziare a consegnare i

Cronaca

Caso Malocchio, il processo slitta ancora: viva l'Italia...

Caso Malocchio, il processo slitta ancora: viva l'Italia...

Concorezzo. Prima lo sciopero degli avvocati, adesso il cambio del giudice. Non ha fine la parentesi giudiziaria di una delle storie più sconcertanti degli ultimi anni. Per ascoltare la prima sentenza nei confronti della parrucchiera accusata di aver plagiato e truffato una ottantenne invalida civile bisognerà aspettare ad aprile. Ennesimo colpo di scena: cambia il giudice del processo penale a carico della parrucchiera di Rita G.,

Dalla Brianza

Cerca casa, marocchino truffato da un italiano

Cerca casa, marocchino truffato da un italiano

Cornate. Sulla carta era ufficialmente un agente immobiliare. Di fatto era un truffatore: metteva in vendita case realmente affidategli, si faceva consegnare una caparra da aspiranti acquirenti e poi si dileguava. Un truffatore un po' improvvisato viste le tracce che ha lasciato per strada. E così i Carabinieri di Vimercate hanno arrestato un 55enne italiano, poiché ritenuto responsabile di truffa. I militari sono entrati in az

Cronaca

Concorezzo sotto attacco dei truffatori

Concorezzo sotto attacco dei truffatori

Concorezzo. Solo pochi giorni fa era stato arrestato un truffatore che aveva colpito anche in città con la tecnica della vendita delle arance (Truffa delle arance: preso ambulante casertano). Ora però la situazione si è fatta così pesante che, dall'Amministrazione comunale e dai carabinieri, è arrivato un accorato appello: fate attenzione, sono in azione spietati truffatori. Solo nella giornata di lunedì ben tre famiglie sono state messe ne

Cronaca

Concorezzo, occhio alla truffa delle ricette mediche

Concorezzo, occhio alla truffa delle ricette mediche

Concorezzo. L'allarme è stato dato ufficialmente ieri dal primo cittadino, Mauro Capitanio. Fate attenzione, è la sintesi del post pubblicato sui social media, in paese si aggirano truffatori che prendono di mira prevalentemente anziani soli in casa. "Attenzione alle truffe agli anziani - ha precisato il sindaco leghista - Avvisate i vostri parenti e conoscenti. Alcuni concorezzesi sono stati contattati per un fantomatico servizio di

Cronaca

Coronavirus, sciacalli con il finto tampone

Coronavirus, sciacalli con il finto tampone

Dove c'è paura e disperazione, ci sono anche gli sciacalli. Sembra incredibile ma alcune persone spregevoli (e che si spera verranno presto assicurate alla giustizia per una pena esemplare) stanno girando per molte abitazioni proponendo un finto tampone per testare la presenza o meno di coronavirus. La è situazione è talmente diffusa che, in queste ore, sono state diffuse delle note ufficiali da parte dei carabinieri e della Croce Rossa per me

Cronaca

Covid, a Concorezzo smascherate le prime truffe

Covid, a Concorezzo smascherate le prime truffe

Concorezzo. "Signora, siamo del Comune. Domani verremo a casa sua per effettuare il tampone a domicilio". Hanno provato questa tecnica alcuni truffatori senza scrupoli per entrare nelle case degli anziani. Per fortuna i tanti incontri organizzati dai carabinieri in città e i continui appelli del sindaco Mauro Capitanio ad allertare il 112 e di non fare entrare in casa sconosciuti sembrano per ora funzionare. "Hanno chiamato me per dirmi che dom

Cronaca

Da tre anni in causa con un truffatore fantasma

Da tre anni in causa con un truffatore fantasma

Concorezzo. Il presunto truffatore è scomparso letteralmente nel nulla. Un fantasma. Ma il truffato, Valerio Villa (foto tratta da La Nuova Ferrara), non demorde e da tre anni gli dà la "caccia", confidando anche nel supporto dei carabinieri di via Ozanam a cui ha sporto denuncia. Una storia incredibile ambientata a Comacchio, e precisamente nella località balneare Lido delle Nazioni. Nel gennaio 2018, la famiglia Villa, proprietaria di

Cronaca

Due anziane truffate in via Ozanam da finti poliziotti

Due anziane truffate in via Ozanam da finti poliziotti

Concorezzo. Malviventi spietati e senza scrupoli, capaci di ingannare, intontire e derubare anziani indifesi. Nonostante i continui appelli dei carabinieri e la campagna di sensibilizzazione promossa anche dal Comune (Carabinieri e Comune alleati contro le truffe), mercoledì mattina ignobili criminali sono riusciti a commettere due colpi in via Ozanam. Le truffe sono avvenute tutte all'interno della stessa palazzina. Uno dei criminali si è pre

Cronaca

Milanino, tornano i truffatori dello specchietto

Milanino, tornano i truffatori dello specchietto

Concorezzo. A volte ritornano. Una truffa sempre di moda (e purtroppo ancora oggi molto redditizia) è quella messa in scena da spietati malviventi che fermano cittadini indifesi nel tentativo di scucire qualche centinaio di euro. La scusa è sempre questa. Il malcapitato di turno viene accusato di aver urtato con il proprio specchietto lo specchietto di un'altra vettura che viaggiava in senso opposto, danneggiandolo in modo serio. I truffatori,

Dalla Brianza

Monza, spregevole truffatore tradito da un'impronta digitale

Monza, spregevole truffatore tradito da un'impronta digitale

Monza. Un pregiudicato 34enne di origini laziali è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Monza per rapina pluriaggravata nei confronti di una 80enne di cui aveva carpito la fiducia. Nell’agosto scorso, il malfattore, gentile nei modi e nel tratto, con una banale scusa era riuscito ad introdursi nell’abitazione della vittima, convincendola ad offrirgli un te freddo. Con alcune chiacchiere e dei convenevoli, a

Cronaca

Parrucchiera spilla 6200 euro a una anziana cliente: per toglierle il malocchio?

Parrucchiera spilla 6200 euro a una anziana cliente: per toglierle il malocchio?

Concorezzo. Una fattura da 6200 euro. Solo che il prezzo che una parrucchiera che opera in paese avrebbe fatto pagare a una anziana cliente non era per il taglio e la piega ma per liberarla da un improbabile malocchio. Una vicenda su cui il Tribunale dovrà fare chiarezza ma che, al momento, registra un dato di fatto clamoroso: martedì i carabinieri della stazione di via Ozanam, dopo alcuni mesi di indagini, hanno arrestato una parr

Dalla Brianza

Postina avrebbe truffato per un milione amici e parenti

Postina avrebbe truffato per un milione amici e parenti

Monza. Sarebbe stata capace di convincere amici e parenti ad investire denaro per una cifra che pare si aggiri attorno al milione di euro, insieme ad una complice. Le vittime? Amici e parenti. Sarebbe stata davvero senza scrupolo la postina brianzala fermata oggi dai militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Monza che hanno dato esecuzione, questa mattina, ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ed ai domiciliari emessa dal G

Cronaca

Prima l'esplosione, poi la truffa: colpo da 6mila euro in via D'Azeglio

Prima l'esplosione, poi la truffa: colpo da 6mila euro in via D'Azeglio

Concorezzo. E' caccia al finto tecnico del gas e al finto agente di Polizia locale che, oggi, 1 febbraio, hanno truffato due famiglie concorezzesi. Una tecnica già messa a punto in altri Comuni della Brianza: per questo, nelle ultime ore, i carabinieri di Concorezzo e Monza hanno scatenato una vera e propria caccia all'uomo. Verso le 10 i due malviventi hanno preso di mira un complesso bifamiliare in via D'Azeglio, in località