Slider

truffa

Cronaca

Truffa dalle "Spose di Andre", derubata la titolare

Truffa dalle "Spose di Andre", derubata la titolare

Concorezzo. Una spregevole truffa con la scusa di dover comprare un candido abito per un Battesimo. Mercoledì sera due malviventi sudamericani hanno derubato Andrea Anca Ariesan, 27 anni, titolare del negozio "Spose di Andre" di via Libertà 51, fingendosi interessati all'acquisto del vestito da cerimonia del figlio. "Erano già passate le 19,30 - racconta la titolare a Concorezzo.org - Alla porta hanno suonato un uomo alto ci

Cronaca

Truffa del cellulare, denunciato un sospettato

Truffa del cellulare, denunciato un sospettato

Concorezzo. Avrebbe messo a segno diversi colpi sempre con lo stesso copione. Un uomo che frequenta il centro del paese e la zona del cimitero nelle ultime settimane ha avvicinato diversi concorezzesi chiedendo in prestito il cellulare per poter effettuare una chiamata di emergenza. A quel punto il truffatore si è dato alla fuga, impossessandosi dello smartphone. In base alle denunce presentate alla caserma dei carabinieri di via Ozanam, i milit

Cronaca

Truffa dell'acqua inquinata, raggirato un anziano ottantenne

Truffa dell'acqua inquinata, raggirato un anziano ottantenne

Concorezzo. 500 euro in contanti e alcuni gioielli. E' questo il bottino dell'ennesima e ignobile truffa messa a segno da due malviventi ai danni di un anziano ultraottantenne. I criminali, con accento straniero, sono entrati in azione lunedì, in via Roma, intorno alle 13. Si sono presentati come tecnici dell'acqua, recitando un copione tristemente noto: i due malviventi dicono di dover controllare l'acqua che risulta inquinata e invitano

Cronaca

Truffa delle arance, segnalazioni a Concorezzo

Truffa delle arance, segnalazioni a Concorezzo

Concorezzo. La scusa è quella di vendere delle arance, l'obiettivo è quello di mettere a segno un furto con destrezza. Sono già diversi i tentativi di truffa messi in atto da un uomo che si aggira in paese con un furgoncino bianco. Il malvivente si avvicina alle vittime designate presentandosi come un conoscente e cercando di confondere e allo stesso tempo vincere la diffidenza iniziale. Poi propone la vendita di una cassetta di arance a prezz

Cronaca

Truffa dello specchietto, arrestati padre e figlio: sono due nomadi

Truffa dello specchietto, arrestati padre e figlio: sono due nomadi

Vimercate. Avevano colpito ovunque: a Vimercate, Arcore, Lesmo, Trezzo, Cornate, Oreno, Burago e Concorezzo. La messinscena sempre la stessa: rincorrevano con la loro potente Alfa 156 qualche malcapitato automobilista, lo accusavano di aver urtato e distrutto il loro specchietto e quindi, con modi simili alle minacce, si facevano consegnare dai 50 ai 100 euro in contanti per chiudere "amichevolmente" l'incidente. L'ultimo colpo, messo in at

Dalla Brianza

Truffa dello specchietto, zingaro in manette

Truffa dello specchietto, zingaro in manette

Giussano. I Carabinieri della Stazione di Giussano giovedì hanno arrestato un nomade 28enne, già noto alla Giustizia, poiché ritenuto responsabile di truffa. Alla Centrale Operativa della Compagnia di Seregno era, infatti, giunta una telefonata da parte di un 65enne del luogo che, confusamente, stava spiegando di dover consegnare 2.000 euro ad un giovane per risarcirlo dei danni di un incidente stradale. Immediatamente i

Dalla Brianza

Truffa milionaria a Monza: ecco com'è finita

Truffa milionaria a Monza: ecco com'è finita

Monza. Nenad Jovanovic, croato di 46 anni, è uno dei truffatori del secolo. Trasformista, diabolico, fantasioso, è riuscito da niente a crearsi un patrimonio immenso. Milioni di euro e, tra i suoi sfizi, una Ferrari 360 Modena Spider e un Audi A6. Non male per uno che, sulla carta, sarebbe nullafacente.  A Monza era riuscito, spacciandosi per un diplomatico rabbino,a portar via a un gallerista di Londra due capolavori di Renoir e Rubens pe

Cronaca

Truffe agli anziani, ecco come evitarle

Truffe agli anziani, ecco come evitarle

Concorezzo. Anziani truffati al telefono, anziani raggirati e derubati in casa, anziani inseguiti per strada, fuori dalla banca o nei pressi del cimitero. Malviventi senza scrupoli pronti a entrare in azione in ogni momento. Per questo è fondamentale ogni azione di informazione, formazione e contrasto. Prende il via a Concorezzo la campagna antitruffa rivolta ai cittadini, in particolare, più anziani patrocinata dal Comune e promossa dall’Ar

Cronaca

Truffe online usando la casa comunale: denunciato

Truffe online usando la casa comunale: denunciato

Concorezzo. Metteva in affitto una camera della casa comunale da cui, tra l'altro, è stato sfrattato. Contattava le sue vittime tramite il portale subito.it, si faceva dare un anticipo di circa 300 euro, consegnava le chiavi (finte) e poi spariva dalla circolazione. Sono almeno tre i casi denunciati ai carabinieri e di cui dovrà rispondere un giovane concorezzese noto ai Servizi sociali. Come raccontato da un ragazzo siciliano con una lettera a

Cronaca

Vendita rilevatori di gas, in via Ozanam arrivano i carabinieri

Vendita rilevatori di gas, in via Ozanam arrivano i carabinieri

  Concorezzo.200 euro per l'installazione (non obbligatoria) di un rilevatore di gas. Salato il costo presentato a una coppia di coniugi, residenti invia Ozanam, da parte di un tecnico di una regolare ditta specializzata nell'installazione di centraline capaci di rilevare la eventuale fuoriuscita di gas in casa. Al momento dell'emissione della fattura, però, dopo un accesso battibecco e l'intervento del figlio, sono intervenuti i carabin