vaccini

Cronaca

Medici assaliti per i vaccini, i pazienti ribattono

Medici assaliti per i vaccini, i pazienti ribattono

Concorezzo. Ha fatto scalpore, e non poco, la notizia dell'arrivo dei carabinieri in via De Capitani per sedare l'"assalto" di alcuni pazienti agli ambulatori medici, alla prese con l'emergenza vaccini. Molti pazienti, impossibilitati a prenotarsi via web o al telefono, si sono prima assembrati e, poi, secondo il racconto delle dottoresse, avrebbero cercato di fare irruzione con la forza (Vaccini, pensionati assaltano gli studi medici).Secondo

Cronaca

Vaccini, pensionati assaltano gli studi medici

Vaccini, pensionati assaltano gli studi medici

Concorezzo. "Io sono arrivata mentre le mie colleghe piangevano e venivano insultate. Poi hanno tentato di buttare giù la porta mentre avevamo dei pazienti da visitare". Un incubo quello vissuto dalle dottoresse degli studi medici di via De Capitani alle prese con la rabbia (e la confusione) dovuta alla problematica gestione dei vaccini anti-influenzali. A rendere complessa la situazione è il fatto che, al momento, la fornitura dei vaccini