Rincari Tangenziale, Fontana firma a Concorezzo la petizione popolare

fontana3.jpgConcorezzo. Prima il sopralluogo "on the road" al casello della A51, la Tangenziale Est di Milano che, da gennaio, spilla ben 2 euro agli automobilisti di passaggio. Poi tappa a Concorezzo per firmare la petizione popolare che chiederà alla società Serravalle un passo indietro o almeno scontistiche ad hoc per gli automobilisti brianzoli. Attilio Fontana, candidato governatore per il centrodestra, ha dedicato la sua domenica di campagna elettorale alla Brianza (nella prima parte della mattinata aveva visitato i navigli a Cornate). L'esponente leghista, già presidente del Consiglio regionale e di Anci Lombardia, ha confermato il proprio impegno per trovare una alternativa al salasso (aumento da 1,7 a 2 euro) piovuto in testa agli automobilisti (i sindaci di tutto il Vimercatese erano già scesi in strada alcuni giorni fa) dopo la firma di una serie di Decreti interministeriali del Governo Renzi (leggi qui le motivazioni). Ad accogliere in piazza della Chiesa Fontana c'erano il segretario provinciale Emanuele Pellegrini, il segretario di Circoscrizione Vittorio Mandelli, il coordinatore provinciale MGP, Alessandro Corbetta, e il consigliere provinciale Andrea Monti. Fontana si è confrontato con alcuni cittadini anche sull'atteso prolungamento della metropolitana da Cologno a Vimercate.

fontana1.jpg

fontana2.jpg

fontana4.jpg

Commenti   

0 #1 Giovanni 2018-01-30 21:18
Avvisate Fontana che ci sono da una vita gli sconti per i brianzoli, pari a -20% sulla tratta (chiedere al punto blu vicino al casello).

Che almeno riesca a portarlo ad un 50%...
Citazione
Joomla SEF URLs by Artio