Chiodi in via Garibaldi, la vendetta di un residente?

chiodi.jpgConcorezzo. Un vergognoso atto vandalico per "vendicarsi" delle auto che non rispettano i limiti di velocità? C'è anche questa tra le ipotesi al vaglio delle Forze dell'ordine che hanno registrato le segnalazioni relative alla anomala presenza di chiodi e viti in via Garibaldi. Il fatto si è registrato nella notte tra venerdì e sabato. Al mattino, intorno alle 9, diverse persone hanno notato il particolare. Come scritto sulla pagina facebook "Sei di Concorezzo se..", Serena Zambelli ha fatto notare che "all'altezza del tratto stretto....qualcuno ha disseminato per strada un sacco di chiodi....con l'intento...probabilmente di rallentare le auto....che in questa via...transitano come fossero in pista.....Informate chi di dovere in quanto sono stati rimossi da due passanti ma è un atto veramente indegno....Chi lo ha fatto probabilmente non si rende conto dei danni che poteva provocare....basterebbe un limitatore di velocita' e relativa telecamera per multare gli utenti che credono di essere all Autodromo di Monza ...e sono oltretutto pericolosissimi....perché spesso rasentano i cancelletti pedonali delle proprietà".

Commenti   
0 #4 GIGI 2014-12-22 12:54
E' IMPOSSIBILE C'E' LO SPARTITRAFFICO. ...FORSE ALL'USCITA DI VIA GARIBALDI DOVE C'E' IL RISTORANTE CINESE,....LI SI' CHE VANNO A SX
0 #3 mc 2014-12-19 16:55
Purtroppo l' isola salvagente di via dante uscita di via monte grappa non serve a nulla....i soliti "furboni" svoltano comunque spesso a sinistra.....
0 #2 Roberto 2014-12-19 15:46
La soluzione migliore per evitare la svolta a sinistra sarebbe quella di mettere al centro della carreggiata la cosiddetta isola salvagente che metterebbe in sicurezza anche i pedoni che attaversano sulle strisce (tipo quella messa all'uscita di via Monte Grappa): costo dell'opera poche migiaia di euro. Purtroppo l'utenza debole (pedoni e ciclisti) non viene mai presa in considerazione e ne consegue che chi attraversa lo fa a proprio rischio e pericolo; due settimane fa hanno stirato una donna sulle strisce all'altezza della nuova rotonda rossa di via Dante/via De' Capitani a causa anche della scarsa illuminazione.

Saluti
0 #1 Fabiio 2014-12-18 12:46
quei FURBI, che nonostante la direzione OBBLIGATORIA verso Milano, continuano imperterriti a SVOLTARE verso Vimercate, con il RISCHIO che ne consegue, la stessa cosa mi è capitato di vedere la scorsa settimana in fondo a via Vittorio Brambilla, dove DUE macchine d'avanti a me, pur essendoci la direzione obbligatoria verso Monza, hanno svoltato a sinistra verso il Cimitero di Concorezzo, BLOCCANDO il traffico e rischiando di causare un incidente. Mi rivolgo all'Assessore ed al Sindaco, COSA si ASPETTA ad INSTALLARE queste benedette telecamere ?????
p.s: In via Garibaldi i due tombini all'altezza del ristorante cinese, sono talmente PROFONDI che chi ci passa in moto o in bicicletta rischia MOLTO, sarebbe opportuno che vengano ALZATI per il bene di tutti.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI