Slider

"Mamma ho bisogno di aiuto", e le ruba soldi e oro

anziana_telefono_concorezzo.jpgConcorezzo. Ha telefonato a una anziana sola e indifesa, si è spacciato per il figlio in difficoltà e, poi, le ha rubato soldi e oro in contanti. Purtroppo alcuni giorni fa si è verificato l'ennesimo caso di truffa ai danni dei più deboli, una donna di 87 anni. La vittima è stata raggiunta al telefono da un malvivente senza scrupoli che si è spacciato per suo figlio: "Ho avuto un problema con la banca, passerà da te il mio notaio per farsi dare dei soldi. Mi raccomando - si è premurato il disgustoso truffatore - Apri solo alla persona che ti comunicherà la parola segreta 'codice rosso'". Pochi minuti dopo, secondo copione, è entrato in azione il truffatore che ha portato via alla donna oro e contanti.

"Oggi i soliti bastardi che si spacciano per figli in difficoltà hanno raggirato mia mamma di 87 anni e si sono fatti consegnare tutti i soldi e tutto l’oro, i soldi vanno e vengono ma l’oro erano tutti i ricordi del mio papà, e la mamma realizzato quanto successo adesso è molto triste per la perdita dei ricordi più affettuosi. A questo bastardi vi auguro che tutti i sodi che rubate alle pensione anziane di spenderli in medicine e visite mediche!", si è comprensibilmente sfogato sui social il figlio della donna, Walter Galbiati.

Sono in corso le indagini dei carabinieri per verificare le immagini di videosorveglianza della zona. Sembra che i truffatori, che hanno già messo a segno diversi colpi in città, arrivino da fuori regione.

Carabinieri e Amministrazione comunale rinnovano l'appello agli anziani a non aprire mai agli sconosciuti e a non consegnare denaro a nessuno, se non in presenza di figli o parenti.

IMMAGINE DI REPERTORIO

 

Aggiungi commento