Maxi-rissa: prime denunce e primi referti medici

rissa_telecamere.jpgConcorezzo. Sono una decina le persone che rischiano di essere denunciate per rissa dopo l'incredibile "match" in piazza dello scorso giovedì pomeriggio. E' confermato, come già riportato da concorezzo.org che le persone coinvolte negli scontri di via Repubblica, davanti al Municipio, sono state una ventina: una decina di contendenti "attivi", almeno cinque-sei "supporter" e cinque agenti di Polizia locale, senza contare testimoni oculari e passanti. Il tutto è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza del Comune e di alcune attività della zona: in queste ore i carabinieri dovranno valutare il ruolo giocato da tutti i presenti e poi procedere con i provvedimenti. Nel fine settimana, intanto, nella caserma di via Ozanam si sarebbero già presentate tre donne con tanto di referto medico dell'ospedale di Vimercate per denunciare di essere parte lesa. 

La notizia degli scontri ha anche parecchio animato il dibattito su Facebook tanto che, i moderatori del gruppo "Sei di Concorezzo se..." hanno dovuto invitare gli autori di alcuni commenti "minacciosi" a cancellare i post e a dialogare civilmente, pur nel rispetto della diversità di vedute.

Per i dettagli leggi: Vergognosa maxi-rissa tra donne davanti al Comune

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI