Nel commercio locale una stella brilla da 50 anni

b_450_500_16777215_00_images_Oreficeriaporta2.jpegConcorezzo. Cinquant'anni di storia, cinquant'anni di lavoro, cinquant'anni di soddisfazioni. In questi giorni in cui la parola crisi è sulla bocca di tutti e a fare notizia sono le continue chiusure di attività commerciali, non è possibile farsi sfuggire un importante anniversario che tocca il cuore produttivo del nostro borgo cittadino.
L'orologeria e gioielleria "Porta" di via Libertà 150, ha infatti tagliato il mezzo secolo di vita. La gioielleria aprì i battenti nel 1962 ad opera di Giovanni Porta: sette anni dopo, nel 1969, visto che l'attività riscuoteva successo, fu richiesto il supporto attivo della moglie in negozio.
E' lei a raccontarci l'emozione di questo avvenimento, il rapporto affezionato con la clientela, non solo concorezzese, e anche episodi da dimenticare in fatto di cronaca. Il negozio, infatti, è stato più volte preso di mira dai malviventi, e nel 1978 i due coniugi subirono una violenta rapina che per poco non finì tragicamente. Episodi per fortuna sovrastati da ricordi piacevoli e da un tradizione che resiste.
Ora il negozio è guidato dai due figli che gestiscono una clientela ben diversa da quella degli esordi dell'orologeria: il patron Giovanni era un orologiaio molto esperto, cominciò all'età di 11 anni a riparare orologi e divenne abile a tal punto che numerosi antiquari di Milano si rivolgevano a lui per i propri servizi (ciò comportò anche numerosi incarichi di riparazione e manutenzione di alcuni celebri orologi campanari della Brianza).
Dalla clientela di nicchia (che è rimasta) l'oreficeria Porta negli anni ha abbracciato anche i prodotti più commerciali, dovendo far fronte alle esigenze di una clientela sempre più variegata e attenta. Ora il negozio sa coniugare l'attenzione per le innovazioni tecnologiche con le tradizioni dell'artigianato, come ci è stato testimoniato dal signor Giovanni, intercettato in un lavoro di precisione durante la nostra intervista. All'orologeria e gioielleria Porta vanno i migliori auguri della nostra redazione, dei nostri numerosi lettori e di tutti i concorezzesi.

b_230_220_16777215_00_images_OreficeriaPorta1.jpeg

 

 

 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI