Pizza, grissini e anche dolci: l'arte infinita del barbecue

barb1.jpgConcorezzo. C'è chi fa la pizza, chi ci cuoce fragranti grissini, chi azzarda dolci. L'equazione barbecue uguale carne o pesce è quanto di mai lontano dall'idea che ha ispirato il libro "Subito barbecue" (qui una scheda) di Marco Agostini, pioniere nell'arte della griglia, ospite martedì sera all'AgriBrianza.

L' idea del volume nasce dal fatto che non esiste un libro che insegna la cucina col barbecue. Per l'autore è fondamentale conoscere "quei due o tre semplici principi che governano la distribuzione del calore". Da qui la decisione di prendere per mano i lettori e aprirgli gli occhi sulle infinite potenzialità del barbecue: dalla panificazione ai primi piatti, dai secondi al dessert. Questi piatti cucinati col barbecue cambiano totalmente il gusto, la cottura, il sapore, la morbidezza. Cambia la cultura della cucina. Il libro presenta 60 ricette, per tre delle quali, martedì sera, c'è stata la possibilità di una dimostrazione "live": Salmone con Rab e sciroppo d'acero su crostino nero, patata di oreno fatta a purè grossolano con erbette fini e burro, cosciotti di maialino cotti al  girarrosto con strutto per rendere la pelle croccante, salsa alla senape e nocciole tostate. Il tutto accompagnato da vino Sauvignon. Visto il gradimento dei presenti, l'esperimento è decisamente riuscito. Da leccarsi i baffi.

Leggi anche

Con Rodenstock puoi vedere alla perfezione: una lente è in omaggio

Brianza economica: i concorezzesi premiati

L'ultima idiozia dei vandali: uova sulle auto in via Dante

Piscina: per “Vivi” è uno scherzo, Pomari replica

barb2.jpg

barb3.jpg

barb4.jpg

barb5.jpg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI