Slider

Censimento 2021: opportunità di lavoro a Concorezzo

censimento_istat.pngConcorezzo. L’ultima rilevazione Istat sulla popolazione italiana e sulle abitazioni si è chiusa il 20 dicembre 2019.

Nel 2020, a fronte dell’emergenza Covid-19, l’Istat ha modificato parzialmente il disegno censuario sospendendo, per la piena tutela della salute delle famiglie e dei lavoratori, le attività di raccolta dati sul territorio e presso le famiglie, tradizionalmente svolte da ottobre a dicembre ma avviate, a livello organizzativo, sin dal mese di marzo, e privilegiando soluzioni metodologiche più adeguate al contesto, come l’intensificazione dell’utilizzo dei dati amministrativi.

Pertanto nel 2020 il Censimento permanente non è sospeso; l’Istat garantisce, infatti, senza interrompere le serie storiche 2018-2019, la diffusione a livello comunale delle informazioni strutturali: conteggio della popolazione (per sesso, età, cittadinanza) e variabili di stato civile e istruzione, sulla base dell’integrazione tra il Registro base degli individui (RBI) e le fonti amministrative.

Nel 2021 è prevista la ripresa delle rilevazioni sul campo e il recupero di tutte le attività sospese nel 2020 a causa dell’emergenza sanitaria.

Fino al 7 luglio è possibile candidarsi in Comune per entrare a far parte del gruppo di 5 rilevatori che prenderanno servizio dal 1° ottobre e fino il 23 dicembre 2021 in città.

Per scaricare la domanda di partecipazione e dettagli: https://comune.concorezzo.mb.it/14475-avviso-di-procedura-di-selezione-per-il-reclutamento-di-rilevatori-per-il-censimento/

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI