Design e impatto zero: il bosco verticale di Concorezzo

image0.jpegConcorezzoA Concorezzo come al quartiere isola di Milano. Sorgerà infatti presto in città una palazzina con chiari richiami al noto "Bosco verticale", l'edificio meneghino nominato tra i cento più belli del mondo. La parola chiave del progetto è "sostenibilità", di pari passo ad innovazione e risparmio energetico. Il cantiere di prossima realizzazione si chiama Onehome e sorgerà in via Mote Rosa 1 su un'area dismessa, quindi senza ulteriore consumo di suolo. 

Presto saranno possibili le visite virtuali sul sito dedicato wwww.onehomebrianza.it. 

Al suo posto si trovava un edificio in disuso che è stato abbattuto per consentire la realizzazione del progetto che ospiterà appartamenti e uno spazio commerciale. 

La caratteristica peculiare sarà una particolare attenzione al verde. Gli architetti hanno infatti previsto nel progetto delle fioriere inglobate in facciata su tutti i quattro piani, fioriere che ospiteranno essenze che saranno autonome sotto il profilo dell'irrigazione e richiederanno una manutenzione ordinaria minima. 

Tutti con terrazzi, i sei appartamenti interni, saranno dotati di grandi finestre che garantiranno particolare luminosità, e godranno del verde comune e di un bassissimo consumo energetico.   

L'architettura prevede infatti una qualità ecologica che si avvicina allo zero emissioni e conseguentemente basse spese per chi occuperà le case. La migliore qualità della vita dei nuovi residenti sarà percepita già con l'arrivo a casa e con la visione del verde esterno, per proseguire in appartamento con una maggiore ossigenazione, della quale per altro godrà anche tutta l'area circostante. 

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito o contattare l'agenzia Immobiliare Santalfredo

image2.jpeg

image1.jpeg

 

 

Aggiungi commento