Aria inquinata? Vertice in Comune con i carabinieri: subito un sopralluogo

fumo.png

Concorezzo. Il sindaco Riccardo Borgonovo insieme ai carabinieri e ai rappresentanti dell'Ufficio Tecnico e dell'Ufficio Ecologia ha tenuto questa mattina, venerdì, un vertice in Municipio per discutere delle segnalazioni di alcuni cittadini del Malcantone e del Milanino relative a periodiche esalazioni nell'aria. L'odore acre di gomma bruciata arriverebbe fino al quartiere Libertà e Brianteo di Monza dove alcuni cittadini si stanno già organizzando in una sorta di comitato. Anche in città si stanno raccogliendo firme per chiedere spiegazioni e sopralluoghi. "Succede 2-3 volte al mese ma ieri (mercoledì, ndr) è stato terribile, roba da giramenti di testa e mezzi svenimenti", racconta un residente concorezzese. Il sindaco Borgonovo ha già richiesto un sopralluogo presso la ditta, collocata lungo la provinciale Milano-Imbersago,per tutte le verifiche del caso. Da parte dell'azienda, già intervenuta in passato con degli interventi strutturali richiesti proprio dal Comune, è stata data massima disponibilità alla collaborazione con istituzioni e agenzie regionali per l'ambiente. Il sopralluogo del Comune è in calendario per la prossima settimana.

Leggi anche

Shotokan Ryu, l'arcobaleno delle nuove cinture di karate (tutti i promossi)

Don Stefano saluta Concorezzo, ecco la lettera che lo conferma

Tutto pronto per la 33° edizione di Una corsa per la vita

Monza, polpette con puntine metalliche per uccidere i cani

Dialisi a Seregno e Carate, emergenza rientrata

 

Commenti   
0 #1 Emanuela 2017-05-25 12:51
Anche oggi (25.05.17) dobbiamo subire odore acre, bruciore occhi e senso di soffocamento!
Sono costretta a tenere chiusi in casa i bambini e a dover stendere i panni nel sottoscala!
Sperando che la situazione non degeneri, chiedo un decisivo intervento da parte delle autorita'. Inoltre prego chiunque sia nella mia stessa situazione di inviare commenti.grazie
Aggiungi commento