Assembramenti selvaggi, il sindaco convoca i baristi

Concorezzo. Il sindaco convocherà nelle prossime ore i gestori dei bar, in particolare quelli che hanno spazi all'aperto. Il fine settimana, nonostante i dati incoraggianti (zero decessi, 62 cittadini guariti, contagiati fermi a quota 27), ha messo in luce uno scenario inqualificabile: cittadini a spasso senza mascherina (l'ordinanza regionale impone di coprirsi naso e bocca con l'eccezione di intensa attività sportiva), giovani e meno giovani assembrati davanti a tavolini dei bar di pochi centimetri quadrati, capannelli di persone fuori dai locali fino a tarda notte in barba alle ordinanze nazionali, regionali e locali e anche al semplice rispetto della quiete pubblica. I carabinieri sono dovuti intervenire in centro ma anche in zona dogana, e alcuni locali rischiano addirittura la chiusura temporanea. Nel caso in cui la situazione non dovesse risultare sotto controllo, il sindaco Mauro Capitanio, durante la diretta Facebook di domenica, si è detto pronto a una nuova ordinanza per ridurre gli orari di apertura dei locali.

mauro_capitanio_municipio.jpg

Aggiungi commento