Burrone: dopo il crollo dell'albero, manutenzione zero

burronecancellata2015.jpgConcorezzo. E' passato quasi un mese da mercoledì 23 settembre, quando un violento temporale spezzò, facendolo crollare sulla cancellata esterna, un albero del Parco Scaccabarozzi, il Burrone. Da quel giorno nessun intervento (foto Giovanni Fumagalli da facebook). Se è vero che i continui tagli di Roma sui bilanci del Comune, i vincoli del Patto di stabilità, la programmazione (con tanto di gare pubbliche, visto che Concorezzo non è Roma...) delle opere pubbliche non consentono un immediato rifacimento della cancellata, la pulizia del Parco non sembra un'impresa impossibile. Sicuramente la Protezione civile potrebbe dare una mano e poi il Comune saprà sicuramente come muoversi. Facciamo partire il cronometro?

Leggi anche

Burrone, albero spezzato dal vento: ma è polemica sui recenti controlli

Pericolo caduta rami, chiuso per verifiche il Burrone

Commenti   
0 #1 Fabio 2015-10-20 12:31
Campa cavallo che l'erba cresce, questa amministrazione NON spende una lira per la manutenzione del Comune, leggi asfaltatura strade, manutenzione verde, circolazione stradale (vedi quartiere Milanino), ecc.ecc TENETELI nel cassetto i soldi, cosi prenderete un altro premio per la buona amministrazione . SVEGLIA che è ora.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI