Caccia al ladro in Bmw da Ornago a Concorezzo: preso rumeno

bmwinseguimento.jpgConcorezzo. Da Ornago a Concorezzo con tanto di pezzo in contromano all'altezza delle Torri di Vimercate. Un inseguimento pazzesco e pauroso quello che ha visto protagonisti i carabinieri della Compagnia e del Nucleo operativo radiomobile, coordinati dal capitano Marco D'Aleo e dal comandante Maurizio Musio. Un'azione coraggiosa per contrastare l'estenuante e gravissimo stillicidio di furti messi a segno da bande organizzate. Ieri, finalmente, i carabinieri (seguiranno dettagli) erano riusciti a individuare una di queste bande, all'opera a Ornago. I malviventi, accortisi della presenza delle Forze dell'ordine, si sono dati alla fuga. Da lì l'inseguimento mozzafiato, con i criminali (come raccontato da diversi testimoni oculari) che non hanno esitato a imboccare le rampe degli svincoli della provinciale Sp2 in zona Torri contromano, pur di seminare le gazzelle dell'Arma. La caccia al ladro si è conclusa a Concorezzo, in via 25 Aprile (foto d'archivio). I carabinieri hanno arrestato l'autista che aveva provato a fuggire a piedi e recuperato la refurtiva rubata in diverse abitazioni del Vimercatese. Anche la Bmw utilizzata per i furti era ovviamente rubata. Prosegue la caccia ai complici.

inseguimento2.JPG

Commenti   
0 #5 Il Mario 2015-02-27 20:55
Siamo in Italia.
1. Sicuramente saranno già fuori per buona condotta.
2. Emulare i gesti dell' ISIS non mi sembra tanto sano.
3. Se torci un capello ad un ladro ti denuncia. Figurati se lo frusti... :-)
0 #4 sb 2015-02-26 19:08
questi SIGNORI vanno consegnati al loro paese x il reato che hanno commesso in un paese straniero e farli processare x quello che hanno fatto .oppure , legati con le catene in piazza dove tutti possono vederli , e tenerli a pane e acqua x un bel mesetto con laggiunta di qualche frustata ,diciamo 3 volte al giorno x 30 giorni poi vediamo se i prossimi si comportano ancora in questo modo.LEGGE .LEGGE DURA .DURA LEGGE.
0 #3 Fabio 2015-02-26 13:07
Purtroppo, dopo l'egregio lavoro svolto dai Carabinieri, saremmo costretti a tornare alla dura REALTA', quanto tempo pensate passerà in carcere quel DELINQUENTE ??? Con le attuali leggi, e i magistrati benevoli, penso MOLTO POCO, se non addirittura NULLA, magari lo manderanno agli arresti domiciliari. Costui ed i suoi complici, una volta arrestati, meriterebbero l'imputazione di TENTATO OMICIDIO PLURIMO, visto che andavano a folle velocità sia in centro città, sia in contromano sulle rampe della tangenziale, tutto ciò NON accadrà e costoro, saranno liberi di scorazzare ancora per le nostre strada fino a quando qualche inerme cittadino ci rimetterà la pelle. Siamo in Italia.
0 #2 Paolo 2015-02-26 01:52
Sarei curioso di sapere dopo che carabinieri e cittadini inconsapevoli hanno rischiato la vita .. A quanti giorni / ore di galera verra condannato questo galantuomo .. O forse è già fuori...
0 #1 L.P. 2015-02-25 17:28
Li ho visti passare anch'io sulla via Dante a una velocità spaventosa avanti e indietro superando le macchine e gli autobus, è stato impressionante per il rischio di provocare un disastro con il traffico di quell'ora. Grandi i carabinieri, non li hanno mollati
neanche un attimo!! Questi delinquenti imperversano dappertutto, meno male li hanno presi|

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI