Cocaina, il processo al 41enne si terrà il 9 giugno

droga_concorezzo.jpgConcorezzo. Si terrà il prossimo 9 giugno, presso il Tribunale di Milano, il processo per direttissima a carico del 41enne concorezzese arrestato dai carabinieri dell'Aliquota operativa di Vimercate dopo una serie di perquisizioni in due appartamenti, uno a Concorezzo e uno a Cambiago. Il giovane, incensurato, insospettabile e probabilmente vittima a sua volta di un errore che potrebbe costargli caro, era stato fermato ad Agrate al termine di una serie di intercettazioni e pedinamenti. I militari avevano trovato 62 grammi di cocaina, 135 di hashish, contanti e materiale per il confezionamento. Per quello era scattato l'arresto. Preso atto delle prove a carico del giovane, con un passato assolutamente integerrimo e cristallino, il giudice ha fissato la data del processo per direttissima per il 9 giugno a Milano. Data che l'uomo, classe 1975, potrà attendere a casa propria.

Leggi anche

Piscina rimessa a nuovo: ecco le foto del cantiere

Festa nell'orto: degustazioni doc e laboratori per bambini

Juniores, Concorezzese allo spareggio finale

Ora Legale con Davigo, il leader dei magistrati in cattedra a Concorezzo

Ladri di pecore alla Camilla: feriti alcuni ovini, uno rischia la morte

 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI