I ladri non danno tregua: tentato furto a casa del consigliere Giuliano Beretta

BerettaGiuliano.JPG

Concorezzo. I proprietari in casa, i ladri fuori a scassinare le finestre nel tentativo di entrare. E' sconcertante quanto accaduto mercoledì pomeriggio, alle 18, nella villetta bifamigliare dove vive il consigliere comunale Giuliano Beretta, in zona piscina (tra l'altro già al centro di altri episodi analoghi nei giorni scorsi, ndr). A quell'ora c'era in casa la moglie e, all'improvviso, ha udito dei rumori provenire da una porta finestra. Qualcuno stava cercando di entrare in casa. I ladri hanno scardinato dai binari la tapparella elettrica blindata e con motore anti-sollevamento (in funzione antifurto), quindi hanno rotto un vetro. Quando, però, la luce nella sala si è accesa, hanno capito che in casa c'era qualcuno, e si sono dati alla fuga. 
Come ha spiegato a concorezzo.org, a Beretta non è rimasto altro da fare che sporgere denuncia e poi consegnare le foto dei danni all'assicurazione.
Intanto in paese sono in molti a pensare all'ipotesi di istituire ronde civiche da affiancare ai pattugliamenti delle Forze dell'ordine. Proprio poche ore prima era stato arrestato dai militari di via Ozanam un ladro in azione nella zona industriale della Dogana
Nella foto tratta da facebook Giuliano Beretta con la moglie.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI