Medici cautamente ottimisti per Giorgio

631d4f5d-e6e3-44fa-9042-c7baa05c7621.JPG

Concorezzo. Sciolta la prognosi per Giorgio L., 78 anni caduto dal tetto della propria abitazione ieri, venerdì a Rancate mentre sistemava alcune tegole (leggi qui). L'uomo si trova tuttora ricoverato all'ospedale Niguarda di Milano dove è stato tenuto sotto osservazione e sotto posto a diversi esami. a preoccupare particolarmente i medici erano, e sono tuttora, le fratture e le lesioni interne. Per questo, fino al completamento del primo ciclo di esami, si erano riservati la prognosi. Qualche ora fa si è saputo che il quadro clinico è più chiaro, così i dottori hanno steso una prognosi di quasi tre mesi, salvo complicazioni. Purtroppo le lesioni sono molte e l'età non aiuta. Ma i medici sono cautamente ottimisti. Il paese si è stretto attorno alla famiglia, piuttosto conosciuta in paese inviando numerosi messaggi di incoraggiamento al concorezzese. 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI