Milanino, commercianti: "Nessuna fronda, una sola associazione aperta a tutti"

antemprima2014n.jpgConcorezzo. "Una sola associazione di commercianti, aperta a tutti e pronta a organizzare anche nuove iniziative per coinvolgere tutti, come del resto abbiamo già fatto in passato". Antonio Mandelli, presidente dei negozianti locali, commenta così la notizia di una imminente riunione (fissata per settimana prossima da Andrea Molteni, titolare di Illuxit) degli esercenti del quartiere Milanino, che sarebbero pronti ad avviare un nuovo sodalizio per dare nuovi impulsi alle loro attività. "Ci sono manifestazioni storiche come Anteprima Natale che hanno la loro naturale collocazione in centro - spiega Mandelli - Ma in queste occasioni, quando centinaia se non migliaia di persone partecipano, tutti i commercianti di Concorezzo hanno la possibilità di aderire e farsi conoscere. Posso fare il recente esempio proprio della gelateria Golosauro, che sta al Milanino ma ha avuto modo di promuoversi anche in questo modo. Se invece la richiesta è quella di organizzare qualcosa di specifico al Milanino, da parte nostra - ma credo anche da parte dell'Amministrazione - massima disponibilità".

Molteni, intanto, dopo aver fondato il gruppo Facebook del Milanino (183 iscritti), per il momento non sembra voler retrocedere. "Ho chiesto diverse volte di iscrivermi, ma senza esito. Per questo andiamo avanti per la nostra strada".

A proposito di fronde, di recente è stato formato un gruppo facebook " Concorezzo Caffè time", per presunte divergenze di opinioni rispetto alla storica piazza "Sei di Concorezzo se...". Il gruppo, però, ha raccolto al momento solo 87 adesioni e anche la pizzata che era stata organizzata sull'onda dell'entusiasmo, sembra sia stata annullata per l'annunciata partecipazione di soli 5 membri. Forse un eccesso di associazionismo non giova a nessuno.

Commenti   
0 #4 max 2015-02-16 16:19
Ti ringrazio Elena. Presumo che anche tu abiti o svolti la tua attività fuori dal centro e, come me, vivi quotidianamente i disagi che ho descritto, che si protraggono da tempo e con qualsiasi colore di amministrazione .
0 #3 Elena 2015-02-16 12:26
Sono D accordo con te max
0 #2 VIP 2015-02-16 12:22
Che presunte....... ..............c i sono state divergenze e per tutta risposta alcuni membri sono stati esclusi....La democrazia si dimostra anche in piccole cose......e qui non ce n'era. Meglio un gruppo ristretto ....che associati a certe persone.
0 #1 max 2015-02-14 20:49
Concorezzo È solo il centro... Che si tratti di iniziative commerciali, servizi, ordine pubblico, manutenzione stradale e quant'altro, chi ha la propria attività o la propria abitazione ai margini del centro è, da sempre, considerato di "serie B"...
Aggiungi commento