santalfredo-1.png
santalfredo-2.png

Niente quarantena con la terza dose

vaccino.jpeg

Roma. Non farà la quarantena chi si è sottoposto alla terza dose di vaccino o alla seconda dose da meno di quattro mesi anche se entrato in contatto con una persona risultata positiva. È una delle novità che sta emergendo dal Consiglio dei ministri che dovrebbe proporre anche la estensione del Super Green pass nell'ambito dei trasporti a lunga percorrenza, fiere e impianti sci e prezzi calmierati per le mascherine Ffp2.

Le quarantene non saranno piu' previste per i vaccinati con booster o con due dosi da meno di quattro mesi che vengano a contatto con una persona poi risultata positiva al Covid, se asintomatici. In questi casi sara' prevista una forma di autosorveglianza e l'esecuzione, al quinto giorno dal contatto con il caso positivo, di un tampone con esito negativo. Per chi ha eseguito l'ultima vaccinazione da piu' di quattro mesi - quindi con minore copertura dal contagio - l'autoisolamento scenderebbe da 7 a 5 giorni, con test negativo. Nessuna modifica per chi non e' vaccinato: la quarantena resta a 10 giorni. 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI