Occhio al nuovo sciopero dei trasporti

B71B542D-C457-4C1C-A8E7-08657708345E.jpeg

Concorezzo. Sarà meglio organizzarsi per tempo. I sindacati Cub trasporti, Cobas lavoro privato, Si Cobas, Sgb e Adl Cobas si sono infatti alleati e hanno proclamato uno sciopero generale della durata di ben 24 ore a partire da giovedì. A dare la notizia ufficiale è il sito del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti dove è possibile leggere tutte le date già programmate. Quello in arrivo è uno sciopero a livello nazionale che era già stato preannunciato dai lavoratori che si sono definiti "stanchi del loro contratto aziendale". Da anni chiedono infatti un rinnovo contrattuale con miglioramenti che, puntualmente, vengono loro negati. E così, tra le giornate di giovedì 7 e venerdì 8 giugno 2018, tutti i mezzi pubblici del capoluogo saranno a rischio, con buona pace per i disagi dei pendolari. Metropolitane, autobus, tram, aerei e treni subiranno un’interruzione del servizio. Anche Milano, come molte altre città della penisola, si prepara ad affrontare un paio di giornate davvero impegnative anche se come di consueto si cercherà di garantire il servizio minimo. Meglio comunque pensarci prima. 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI