Paurosa caduta in bici, in chiesa si prega per Luca Sironi

parco_monza_cavriga.JPGConcorezzo. Anche durante le messe di domenica si è pregato per lui. La comunità dei fedeli si stringe attorno a Luca Sironi, 33 anni, nipote del patron dell'omonima azienda avicola, animatore e volontario dell'oratorio San Luigi. Il giovane, giovedì scorso, è rimasto vittima di un gravissimo incidente mentre percorreva in bici le strade del parco di Monza. Forse a causa di una buca o di un sentiero dissestato, "Siro" (così viene soprannominato) è caduto dalla bici picchiando violentemente la testa a terra. Un impatto violento che gli ha fatto perdere i sensi. Soccorso prima dai passanti (e dalla sorella che lo seguiva a distanza), Sironi è stato trasportato d'urgenza in ambulanza all'ospedale San Gerardo di Monza e lì ricoverato in progrnosi riservata in Neurochirurgia. Per fortuna le condizioni sono migliorate e non sarebbe più in pericolo di vita. Sia l'oratorio che la comunità pastorale si sono stretti attorno alla famiglia e al giovane chiedendo ai fedeli di pregare per la sua pronta guarigione. 

Leggi anche

"Aiuto!", carabinieri nella notte in via Varisco

Anziana ferita, la farmacia diventa un Pronto soccorso

Anche le penne nere per l'ultimo commosso saluto a Davide

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI