santalfredo
santalfredo

Torte paesane, mamma mia che successo

senza titolo-70.jpgConcorezzo. Mai registrato un successo simile. Per fortuna una delle manifestazioni che celebrano l'orgoglio delle radici e delle tradizioni, ha avuto un successo straordinario. Alla faccia della globalizzazione e dell'omologazione, oggi Concorezzo ha celebrato uno dei simboli della sua festa patronale, la torta paesana, la torta di latte, la turta de lacc, emblema della semplicità, della povertà che si fa ricchezza, dello spirito di comunità.

L'edizione 2022 della "Pusè buna", competizione gastronomica patrocinata dal Comune e promossa dai Commercianti (il nostro giornale era main sponsor, avendo offerto le targhe e i primi premi), ha richiamato ben 19 partecipanti e oltre cento presenti a gustarsi la sfida e le torte in gara.

Sette le personein giuria tra cui lo chef Paolo Fumagalli, il cofondatore di Concorezzo.org, Mario Ratti, i rappresentanti del Giornale di Vimercate e del Cittadino e tre cittadini. 

I giudici hanno assaggiato anonimamente tutte le torte e poi è arrivato il verdetto, alla presenza del sindaco Mauro Capitanio: ha trionfato la torta di Franco Cazzaniga mentre seconda è arrivata Gigliola Stucchi (già vincitrice della scorsa edizione). Terza Gloria Rota.

Alla fine della sfida, assaggi per tutti i presenti.

 

FOTO SANDRO PIASENTI

 

senza titolo-6.jpg

senza titolo-7.jpg

senza titolo-2.jpg

314409126_10228651105050339_270912094342782798_n.jpg

senza titolo-97.jpg

senza titolo-81.jpg

senza titolo-63.jpg

senza titolo-51.jpg

senza titolo-40.jpg

senza titolo-21.jpg

senza titolo-18.jpg

senza titolo-22.jpg

senza titolo-13.jpg

senza titolo-8.jpg

senza titolo-9.jpg

senza titolo-10.jpg

senza titolo-11.jpg

senza titolo-12.jpg

senza titolo-3.jpg

senza titolo-4.jpg

senza titolo-5.jpg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI