July 25, 2024
#Dalla Brianza

2 ottobre: con i nonni in cima al Pirellone

nonni_pirelli.jpg

nonni_pirelli.jpgMilano. Domenica 2 ottobre il Consiglio regionale celebra la Festa dei Nonni con una apertura straordinaria di Palazzo Pirelli e del suo Belvedere al 31° piano, per una giornata ricca di momenti di animazione e di intrattenimento dedicati appositamente a nonni e bambini.

“La ricorrenza della festa degli Angeli custodi -ha detto il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo- era stata scelta dieci anni fa dalla Lombardia per festeggiare i nonni, moderni angeli custodi il cui compito nella nostra società è sempre più importante e indispensabile. Oggi il Consiglio ripropone la celebrazione con sentimenti di gratitudine e ammirazione. Essi continuano infatti, e sempre di più, ad essere un pilastro fondamentale per le nostre famiglie, risorsa per l’educazione e la cura dei più piccoli”.

Il Palazzo sarà aperto al pubblico, con ingresso da via Fabio Filzi 22, dalle ore 11 alle ore 17: ad allietare nonni e nipoti ci saranno il Gruppo Circoteatro “I Nani Rossi” con i loro numeri circensi di acrobazia, mentre gli animatori di Centopercento Teatro si dedicheranno in particolare ai più piccoli con “truccabimbi”, giochi con i palloncini e bolle di sapone. L’accompagnamento musicale sarà curato dai giovani artisti della Fondazione Piseri di Brugherio, che eseguiranno brano del repertorio rock anni Settanta e Ottanta e musiche di Astor Piazzolla.

Nell’occasione sarà possibile anche visitare la mostra dedicata al 60° anniversario dalla posa della prima pietra del Pirellone “Le età del Grattacielo”.

Da segnalare che quest’anno, per la prima volta, l’evento domenicale è preceduto da un’iniziativa aperta a tutti i cittadini lombardi: un concorso per scegliere il Nonno e la Nonna di Lombardia. Numerose le segnalazioni già pervenute, per un sondaggio che sta riscuotendo grande interesse e adesione: sarà possibile votare fino a  venerdì collegandosi all’apposita sezione sul sito del Consiglio regionale www.consiglio.regione.lombardia.it. Ognuno può ancora segnalare il suo nonno e la sua nonna ideali.