Campionati italiani salvamento, ori e medaglie per i ragazzi di In Sport

salvamento2016.jpgGli atleti “IN SPORT” tornano da Riccione con un ricco bottino di medaglie e record conquistati ai Campionati Italiani Primaverili di Categoria di Nuoto per Salvamento dal 4 al 7 febbraio. 

Esordienti A, Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores sono state le categorie impegnate nella vasca da 50 metri dello Stadio del Nuoto in una edizione che, per la prima volta, ha visto la partecipazione di ben 1.450 atleti di 101 Società.

Partenza con il botto nella prima giornata di gare (Giovedì 4/2). Medaglia d’argento per Tommaso Rosi Belliere nei 100 ostacoli maschili anno 2002 e per la staffetta ostacoli maschile Ragazzi (Fumagalli, Rosi Belliere, Carideo, Sala). Medaglia di bronzo per la staffetta ostacoli femminile Esordienti A (Riboldi, Sironi, Bertini, Mandelli).

Nella seconda giornata (Venerdì 5/2) arriva il primo oro ed il record italiano grazie alla staffetta mista femminile Esordienti A (Bertini, Sironi, Riboldi, Mandelli) che, con una grande rimonta in ultima frazione, ottiene il successo fermando il cronometro a 2.10.05. Poi una bella serie di secondi posti: Tommaso Rosi Belliere sia nelle pinne che nel trasporto manichino anno 2002, Nicole Mandelli nelle pinne Esordienti A, Dalila Riboldi nel trasporto manichino Esordienti A e la staffetta mista maschile Ragazzi.

I primi due giorni si chiudono con tanti punti ottenuti da tutta la squadra ed un ottimo secondo posto di Società, che fa il paio con il successo dell’anno scorso, mentre le atlete Nicole Mandelli e Dalila Riboldi sono ufficialmente qualificate tra i primi 8 Esordienti di tutta Italia per la Finale del Grand Prix Esordienti degli Assoluti di Milano.

A partire dalla terza giornata (Sabato 6/2) gli Atleti IN SPORT scendono in vasca nel Team Rane Rosse ed è subito oro. Lucrezia Dalola e Noemi Sabeddu si laureano campionesse italiane con la staffetta mista Cadette e sfiorano di pochi decimi il record italiano. Nella staffetta mista Juniores: argento per Lorenzo Bonfanti e Vittorio Nichetti nella maschile, bronzo per Elena Esposito e Martina Tremolada nella femminile.

Da segnalare, per la tenacia, il bronzo individuale ottenuto da Lucrezia Dalola nel trasporto manichino Cadette.

Oro super, in 1.59.81, per la staffetta ostacoli Cadette che è composta per 3/4 da atlete IN SPORT: Martina Tremolada, Lucrezia Dalola ed Elena Esposito.

Nella staffetta manichino categoria Juniores: argento per Lorenzo Bonfanti e Vittorio Nichetti nella maschile, bronzo per Elena Esposito e Domitilla Amico nella femminile.

In chiusura, ecco la ciliegina sulla torta: oro anche nella staffetta manichino Cadette con Lucrezia Dalola e Sonia De Faveri.

Riassumendo, per IN SPORT: 39 atleti qualificati, 4 titoli, 1 record italiano, 18 podi, 19 atleti a medaglia.

Anche la sezione agonistica del Gruppo IN SPORT aderisce al Progetto “Movement”, incentrato sulla lotta alla sedentarietà e alla massima promozione dell’attività sportiva alle persone di ogni età, che si sta sviluppando nella Stagione 2015-2016.

salvamento2016 (2).jpg

salvamento2016 (3).jpg

salvamento2016 (4).jpg

salvamento2016 (5).jpg

Leggi anche

Franca Bosisio: ori, record ed "esilio" della regina del nuoto

 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI