santalfredo
santalfredo

Agenti immobiliari, Zane al vertice di Fiaip MB

fiaip-brianza-429415.jpg

Concorezzo. Formazione, tutela dei consumatori e prospettive future. Sono queste le aree su cui il nuovo consiglio provinciale della FIAIP (di Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali) dedicherà tempo e lavoro per i prossimi quattro anni di mandato. L’elezione del board è avvenuta questa settimana. A guidare gli agenti immobiliari brianzoli sarà il Presidente Fabrizio Zane. La sua quadra è composta dal vicepresidente Giuseppe Lovaglio, dal Segretario Sergio Cavallo Sabic, dal Delegato alla comunicazione, editoria, informatica Moreno Martino, dal Delegato alla formazione e cultura Aldo Villa, dal Delegato alla mediazione creditizia Simona Contini, Delegato al Turismo e Estero Attilio Bassi e dal Delegato al CCNL Luciano Trivari. Il supervisore a tutte le deleghe Leo Toma.

 

“Come direttivo – hanno precisato i nuovi componenti del Consiglio Provinciale della FIAIP di Monza e Brianza – ci poniamo l’obiettivo di essere sempre più presenti sul territorio monzese certi di come la vicinanza, anche fisica, sia determinante per la conoscenza del territorio e la vicinanza ai nostri associati”.

 

La nuova squadra, che opererà a titolo volontario, guiderà i 91 associati brianzoli. Un gruppo variegato e sempre più giovane con l’età che spazia da 28 a 69 anni. “Stiamo puntando a far entrare anche dei giovani che vogliano crescere professionalmente anche grazie alla formazione continua– hanno spiegato i nuovi componenti del Consiglio Provinciale della FIAIP di Monza e Brianza. Un punto in cui crediamo molto proprio perché contribuisce concretamente a dare ai nostri associati quegli strumenti conoscitivi adeguati per essere sempre preparati e aggiornati su tutti gli aspetti che riguardano la nostra professione: legali, urbanistici, commerciali , di comunicazione, di organizzazione aziendale”.

I corsi sono organizzati in presenza e sempre gratuiti per gli associati e sono organizzati in presenza o a da remoto a seconda delle condizioni di sicurezza dovute alla pandemia.

“Un aspetto importante per il nostro gruppo FIAIP è la battaglia volta a combattere l’abusivismo a difesa dei consumatori, che talvolta si trovano a trattare con sedicenti agenti immobiliari e che in realtà non hanno l’abilitazione e che quindi non possono offrire alcuna garanzia ai consumatori e di conseguenza non possono pretendere alcuna provvigione”.

Una realtà, quella degli agenti immobiliari, in continua evoluzione. “La nostra professione è sempre più complessa– hanno concluso i nuovi componenti del Consiglio Provinciale della FIAIP di Monza e Brianza-. Dobbiamo infatti garantire alle parti che la compravendita o locazione non riservino sgradite sorprese. Proprio per questo è fondamentale la formazione. L’unico modo per poter gestire imprevisti e tutte le questioni burocratiche legate ad esempio all’aspetto legale, fiscale o urbanistico ad esempio”.

 

 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI