Altri due decessi in Villa Teruzzi

Concorezzo. 16 vittime da inizio ottobre. Altri due anziani sono purtroppo morti nelle scorse ore nella Rsa Villa Teruzzi. Ora nella struttura sono rimasti 30 anziani di cui solo 3 negativi. Un altro ospite e' ricoverato in ospedale. Tutti sono stati sottoposti ad un nuovo tampone alcuni giorni fa e i risultati dovrebbero arrivare oggi. Si sono invece negativizzati alcuni dei 20 operatori (su 49) contagiati che rientreranno al lavoro nei prossimi giorni. Intanto il Comune ha riattivato l'Usca (Unita' speciale di continuita' assistenziale) specifica per la gestione domiciliare dei pazienti affetti da Covid che non necessitano di ricovero ospedaliero. Gli operatori Usca effettueranno anche i tamponi a domicilio per gli anziani e le persone con difficolta' motorie e patologie gravi.

coronavirus_infermiere.jpg

Aggiungi commento