Aria irrespirabile, la situazione al Malcantone non migliora

puzze.jpgConcorezzo. Non migliora la situazione dell'aria irrespirabile al Malcantone. Come ci segnalano anche oggi da via Cascina Brambilla, in settimana gli episodi di odori acri e sensazioni di lacrimazione agli occhi si sono ripetuti per due volte: martedì e venerdì. "La situazione è insostenibile, bisogna fare qualcosa", ci spiega una residente che riferisce della presenza di una stazione Arpa lungoviale Libertà a Monza. Intanto il Comune è in attesa proprio della relazione dell'Agenzia regionale per la Protezione dell'Ambiente che, ormai quindici giorni fa, aveva effettuato un'ispezione all'interno della Asfalti Brianza, quando però l'attività era ridotta al 30% del potenziale. 

Nel frattempo le segnalazioni possono essere inviate a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi anche

Imparare l'inglese divertendosi: ecco il September Camp

Tre giorni di festa con la Pro Loco: ecco come iniziò tutto

Capannone e Coop San Giuseppe piangono Giancarlo Brambilla

L'ultimo abbraccio della città a Davide

Perde il portafogli al mercato, si ritrova i carabinieri a casa

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI