Bimba azzannata, il lupo sarà soppresso?

lupo2.jpgConcorezzo. L'episodio della bimba di 4 anni azzannata da un lupo cecoslovacco giovedì mattina in via Ancora potrebbe avere conseguenze sull'animale. Mentre per fortuna non destano preoccupazione le condizioni della piccola (ferita al collo e a un ginocchio), la vicenda potrebbe avere un seguito penale e non solo. I carabinieri, infatti, come atto dovuto avrebbero informato la Procura di Monza di quanto accaduto e che ha portato al "sequestro" del cane. I militari, coordinati dal luogotenente Fulvio Carotenuto, stanno cercando di capire se si sia trattato di un episodio isolato o se il cane sia stato protagonista di episodi analoghi. Purtroppo se il cane venisse giudicato aggressivo potrebbe essere condannato all'eutanasia. Al momento i genitori della bambina non avrebbero ancora formalizzato la denuncia per le lesioni subite dalla figlia, ma sarebbero intenzionati a farlo.

Foto archivio

Leggi anche

Bimba di 4 anni ferita da un lupo cecoslovacco

Sapori, musica e spettacoli dall'Andalusia: una cena incantata

La piscina riapre a settembre. A meno che...

Fumi e puzze al Malcantone, si attende un impegno scritto

Commenti   
0 #6 LORENZO 2017-06-20 10:31
Buongiorno Paola
rileggendo l'articolo c'è proprio scritto "Purtroppo se il cane venisse giudicato aggressivo potrebbe essere condannato all'eutanasia" ed è esattamente quanto ha riportato lei "Ricapitolando gli animali possono essere soppressi solo se: di comprovata pericolosità" e non mi sembra che un lupo cecoslovacco rientri nelle categorie "cagnolino di 5 kg".
0 #5 paola 2017-06-19 22:35
salve volevo sapere avete chiesto ai genitori e al padrone le loro versioni? dall'articolo non lo capisco. grazie
0 #4 paola 2017-06-19 22:33
La Legge n. 281/91 evidenzia poi come non sia più consentita la soppressione degli animali randagi e che anche i cani presenti in canili e rifugi possono essere soppressi solo se gravemente malati, incurabili o di comprovata pericolosità (Art. 2). Quindi tutti coloro che si rifiutano di contattare le autorità preposte quando trovano un cane perché sostengono che qui il cane venga ucciso, si stanno riferendo a leggi vecchie e ormai abrogate e quindi stanno sbagliando in pieno. Ricapitolando gli animali possono essere soppressi solo se:

di comprovata pericolosità: Art. 672 C.p. Tutela l’incolumità delle persone e trova attuazione nelle misure di prevenzione del Regolamento di Polizia Veterinaria per contenere la propagazione di zoonosi e malattie infettive gravi dove è previsto l’abbattimento degli animali. Ciò vuol dire che il cagnolino di 5 kg che vi morde perché non lo avete mai educato non rientra certo in questi casi
0 #3 paola 2017-06-19 22:28
non si sopprimono piu i cani !!!!
0 #2 Jessica 2017-06-15 15:22
La colpa è del padrone se lo avesse al guinzaglio non​ sarebbe successo nulla, spero non si arrivi alla crudeltà di sopprimere....s arebbe assurdo.....ric ordiamo, c'è gente che ammazza e non sta nemmeno in carcere...

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI