Campane mute fino a Pasqua: il campanile va messo in sicurezza

campane_conco.jpgConcorezzo. L'annuncio è stato dato in occasione delle messe di domenica scorsa. Le campane della chiesa parrocchiale dei santi Cosma e Damiano resteranno mute fino ad Aprile, con l'obiettivo di farle tornare a suonare per la santa Pasqua. La decisione è stata presa dal parroco don Angelo Puricelli e dal Consiglio pastorale per mettere in sicurezza il campanile: verrà infatti realizzata all'interno della torre campanaria una sorta di gabbia d'acciaio in grado di attenuare le forte vibrazioni connesse ai rintocchi dei pesanti bronzi. Una sorta di cura ricostituente per rendere più stabile e robusto il campanile, senza apportare alcuna modifica alla struttura. L'intervento costerà 40mila euro. 

Il precedente. Già nel 2012 si era dovuti intervenire (leggi qui) per la messa in sicurezza di uno dei bronzi. In quel caso si era temuto il distacco di un bullone. Nel 1931, quando via Libertà si chiamava via del Borgo, una imponente manifestazione accolse l'arrivo in paese di nuove campane (foto Archivio Storico).

Le polemiche. Negli ultimi anni non sono mancate polemiche sui decibel delle campane e sugli orari del loro utilizzo. Alcuni cittadini chiedono maggiore sensibilità nella gestione dei suoni. Nel 1984 l'allora arcivescovo Carlo Maria Martini aveva firmato un decreto (da poche parrocchie rispettato) per chiedere che le campane non venissero azionate prima delle 7,30 nei giorni feriali e prima delle 8 nei giorni festivi (leggi qui il documento ufficiale) e dando indicazioni precise sul suono notturno.

Ti potrebbero interessare anche

Gugiroeu, tutto quello che c'è da sapere sulle nostre radici

Ghidini, un 2016 da ricordare

Bambini speciali e bisogni: il libro di Anna Gasparello

Vista Mare, prima nazionale per l'attrice Alessandra Brambilla

In via Oreno la magica tradizione del falò contadino

Alla Ghiringhella il premio Campiello Giorgio Fontana

campane_conco2.jpg

Commenti   
0 #3 Giuliana 2017-01-19 21:08
Anch'io spero non suonino più alle 6,45....che strazio
0 #2 Giuliana 2017-01-19 21:07
Anch'iospero non suonino più alle 6,45....che strazio...
0 #1 gabriele 2017-01-14 10:10
Speriamo che poi non suonino più alle 6,45...ma che suonino dalle 8 alle 20 come daovrebbero

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI