Capannone e Coop San Giuseppe piangono Giancarlo Brambilla

brambilla2.jpgConcorezzo. "Ho appreso la notizia della morte di Giancarlo. Porto nel cuore il cammino che ha vissuto con spirito francescano. Ora è nell' abbraccio eterno del Padre con la sua amata Ida. Oggi celebro la Messa per lui e anche per tutti voi. La Vergine Immacolata consoli il vostro dolore". Così don Giovanni Frigerio ha voluto ricordare Giancarlo Brambilla, 69 anni, anima generosa del volontariato concorezzese, già presidente della Cooperativa Sociale "Il Capannone" e socio della cooperativa San Giuseppe. Stimato e amato per la sua presenza e la sua generosità, Brambilla ha contribuito in maniera fondamentale ha scrivere le splendide pagine della storia del Capannone che, proprio lo scorso anno, aveva festeggiato i 30 anni di fondazione. Nel 2005 il Capannone era stato premiato con l'Ago d'oro comunale,nel 2010 aveva ricevuto il premio della Fondazione "Costruiamo il futuro". 

Venerdì sera, alle 20,30, sarà celebrato il Rosario in oratorio, mentre i funerali si svolgeranno sabato alle 9,30 nella chiesa parrocchiale dei santi Cosma e Damiano.

“Il Capannone”, sorto nel 1986, è una Cooperativa Sociale di Solidarietà che si occupa della promozione, della formazione e dell’inserimento lavorativo di persone svantaggiate ed in particolar modo delle persone disabili e delle persone emarginate nella normale vita e nel mondo del lavoro.

Leggi anche

L'ultimo abbraccio della città a Davide

Perde il portafogli al mercato, si ritrova i carabinieri a casa

Ladro si finge cliente, colpo in Agri Brianza

Stipendi arretrati, due muratori protestano sulla gru

I battiti della mente: Stefano Paleari presenta il suo libro

brambilla.jpg

brambilla3.jpg

capannone4.jpg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI