Furti nelle abitazioni:fermati e denunciati due zingari minorenni

ladro.JPGConcorezzo. Hanno 16 e 17 anni, e se la vedranno con il Tribunale dei Minori, gli zingari stanziali fermati dai carabinieri martedì sera in via Cattaneo, mentre si accingevano a entrare in una villetta di via Cattaneo, al confine con Oreno. Erano le 17,30 di martedì quando un imprenditore, titolare di una nota impresa della zona, ha allertato il 112 avendo notato nel buio tre figure che si aggiravano nella via con fare sospetto. I ladri, o in questa occasione aspiranti tali, hanno agito secondo copione: prima suonavano ai citofoni per sincerarsi che la casa fosse libera, poi entravano in azione. Nella villetta di via Cattaneo due sono rimasti a fare da palo, uno era già all'interno. Quando sono arrivati i carabinieri di via Ozanam, coordinati dal luogotenente Fulvio Carotenuto, i piccoli malviventi sono stati colti in flagranza: quello che era dentro l'abitazione è riuscito a fuggire nei campi, gli altri sono stati fermati e portati in caserma. Essendo minorenni, dopo l'identificazione e la denuncia penale, sono stati consegnati ai genitori. "Facciamo i conti a casa...", avrebbe detto il padre di uno dei due prima di tornare alla loro residenza, un vicino campo nomandi stanziale.

Ecco l'elenco degli ultimi furti avvenuti in città

Furti in casa: attenzione a una Audi station wagon grigia

Black out in paese: e i ladri fanno razzia in due capannoni

Topi d'appartamento, è caccia a questi malviventi

Ladri in via Cavour, dal Granaio e da Moreo

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI