Slider

Ladri alle scuole medie: l'antifurto era staccato

blogging-336376_1280.jpgConcorezzo. Clamoroso, e purtroppo economicamente rilevante, furto alle scuole medie "Leonardo da Vinci" di via Lazzaretto. Martedì sera, tra le 21 e le 24, una banda di ladri ha fatto irruzione all'interno dell'istituto scolastico. I malviventi hanno forzato una porta antipanico e, quasi a colpo sicuro, si sono diretti in un locale dove erano stoccati diversi computer e tablet nuovi, almeno una ventina. I ladri devono aver passato diverso tempo all'interno del plesso per portare via l'intero bottino, il cui valore complessivamente è di diverse migliaia di euro. Il particolare all'attenzione dei carabinieri di via Ozanam, coordinati dal luogotenente Fulvio Carotenuto, è il fatto che stranamente, proprio quella sera, l'antifurto delle scuole medie non fosse stato inserito. Sicuramente si sarà trattato di una straordinaria coincidenza, ma nei giorni e nelle settimane precedenti sembra che questa dimenticanza non si fosse mai verificata. Dettaglia su cui vogliono vederci chiaro i militari.

IL PRECEDENTE

Durante il primo lockdown dello scorso anno era stato preso di mira anche il Municipio. Qualcuno si era introdotto all'interno del palazzo municipale e, seguendo un percorso molto dettagliato, era riuscito a rubare diversi computer nuovi e ancora imballati. In questo caso le telecamere interne del Comune hanno fornito agli inquirenti alcuni dettagli utili.

Aggiungi commento