Ladri senza scrupoli: rubano persino i passeggini

ghise.jpgConcorezzo.  Sono tornati i "cannibali" delle auto, e questa volta con uno dei più vergognosi furti registrati nell'ultimo periodo. I malviventi hanno agito nella notte tra giovedì e venerdì in una delle vie "predilette", via Zincone. Con una mazza hanno sfondato il lunotto posteriore della vettura di Stefano Ghiselli, 42 anni, noto calzolaio con bottega in via Cavezzali e membro del direttivo dell'Associazione commercianti.

"E' pazzesco - racconta Ghisellini a concorezzo.org - hanno distrutto il vetro per rubare il passeggino di mio figlio di un anno mezzo. Volevano proprio quello: in auto avevo altre cose, ma hanno preso solo il passeggino. Una cosa da non credere...". Oltre al furto, ovviamente, ci sono i danni alla vettura.

Nella foto  Ghisellini (a sinistra) insieme al presidente dei Commercianti, Antonio Mandelli.

 

Leggi anche

Leopold, il cane massacrato dall'ex padrone diventa una star

Malcantone, fermato furgone con un tesoro in "Gratta&Vinci"

Strage di Nizza: la Brianza piange Mario, Maria Grazia e il giovane Nick

Commenti   
0 #2 Roberto 2016-07-23 19:42
Tutto ciò che viene rubato viene tranquillamente rivenduto nei mercatini dell'est europa (rumeni ucraini e bulgari sono i veri specialisti del furto) che sono diventati veri e propri ricettacoli di merce rubata tra cui passeggini, seggiolini auto e bici e le tante ruote ciulate in via Zincone.
Saluti
0 #1 valentina 2016-07-22 13:21
A natale in via libertà 9 a noi è successa la stessa cosa... rubato passeggino, seggiolino auto e.... la cartella clinica di nostro figlio poi ritrovata in un prato da cortesi signori. Tornavamo al P.S. di notte proprio perché il ns bambino non era stato bene e non abbiamo scaricato la macchina perche faceva freddo e volevamo riportare in fretta il bambino in casa.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI