Ludopatia, interviene il sindaco: "Controlli costanti sulle slot"

slot2.jpgConcorezzo. Una slot machine ogni 160 abitanti. Sono questi i numeri del gioco d'azzardo elettronico in città. Mentre venerdì 3 la città ospiterà lo sportello itinerante per la prevenzione e cura delle ludopatie (dalle 10 in via Santa Marta, 18), il sindaco Riccardo Borgonovo interviene per spiegare l'azione del Comune per controllare i locali che ospitano slot.

"Le nostre politiche sul gioco d'azzardo elettronico non si limitano certo allo sportello - precisa il borgomastro - Già da tempo, dopo l'approvazione della legge regionale del 2013, il Comune si è mosso tempestivamente. I controlli sono periodici grazie alla professionalità messa in campo dalla Polizia locale e dall'ufficio Commercio. Io in prima persona mi sono sempre interessato della questione, e non escludo anche nelle prossime settimane azioni di controllo e verifica. La situazione, però, è sotto controllo".

Oggi al Comune risultano attive 42 slot dislocate in 16 esercizi pubblici. A questi bisogna aggiungere la sala VTL autorizzata dalla Questura e presente in zona Malcantone, lungo la Milano-Imbersago, con 54 apparecchi installati.

Nei controlli delle prossime settimane il Comune potrebbe verificare la partecipazione degli esercenti ai corsi di formazione obbligatori per riconoscere e prevenire fenomeni di ludopatia da parte dei clienti.

Leggi anche

Il Circolino si rilancia e dice basta alle slot machine

Slot machine e ludopatia, parte la schedatura dei locali

Niente slot vicino a scuole e oratorio, sgravi fiscali a chi le dismette

Concorezzo.org consiglia: la vera pizza napoletana, anche d'asporto
FARINA DEL MIO SACCO - Concorezzo, via Libertà 116

farina2.jpg

farina_sacco2.JPG

 

per la tua pubblicità: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI