Via Libertà, pronti per fine anno i 28 appartamenti Erp

erp.jpgConcorezzo. Finalmente ci siamo. Dopo anni di lungaggini, fallimenti aziendali, intoppi e lo spetto di un eterno ecomostro, sono quasi pronti i 28 appartamenti in Edilizia residenziale pubblica (Erp) in fase di realizzazione all'angolo tra via Dante e via Libertà. In settimana il sindaco Riccardo Borgonovo, l'assessore all'Urbanistica Fabio Ghezzi e l'ex assessore ai Servizi sociali, Marco Melzi (che ha gestito la partita fino alle dimissioni per motivi di lavoro), hanno incontrato i rappresentanti di Aler e il personale del cantiere per fare il punto della situazione. A fine anno saranno ultimati 28 appartamenti da assegnare secondo le graduatorie pubbliche (nel frattempo la Regione ha anche introdotto una nuova legge ad hoc), tre dei quali appositamente allestiti per persone con disabilità. Gli appartamenti, ultimati i lavori, dovrebbero essere assegnati entro la primavera.

"Tutto procede, incrociamo le dita - commenta il sindaco con comprensibile cautela - I lavori si stanno svolgendo secondo il programma concordato e anche i dettagli di realizzazione sono curati nel dettaglio".

Il Comune sta anche valutando la possibilità di spostare più in centro alcuni anziani concorezzesi presenti nelle case comunali di Rancate.

Leggi anche

Case Aler, sembra la volta buona: scelto anche il colore della facciata

Case Aler, il cantiere riparte con quattro alloggi in più

Postino in ospedale dopo un tremendo schianto

Dopo Monza, tocca al GP a pedali: due giorni di adrenalina pura

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI