Il Popolo di Bronzo. Una perla della Sardegna in esposizione a Concorezzo

popolo bronzo_nov_2011E' stata inaugurata domenica mattina, alla presenza dell'assessore alla Cultura della Provincia di Cagliari, Piero Comandini, e del presidente del Circolo Sardegna, Salvatore Carta, la mostra "Il Popolo di Bronzo". Presenti il sindaco Riccardo Borgonovo e il vicesindaco Mauro Capitanio, oltre al parroco Don Pino Marelli e al consigliere provinciale Annalisa Colombo. Protagonista indiscussa, l'autrice della mostra, Angela Demontis.

Si tratta di una sublime ricostruzione a dimensione reale di armi, abiti e utensili dei bronzetti nuragici.
L'esposizione propone una possibile ricostruzione di armi, abiti, accessori e utensili nuragici, realizzati con materiali e tecniche di lavorazione antichi, basata sulla rigorosa osservazione dei bronzetti iniziata col libro “Il Popolo di Bronzo” di Angela Demontis, nel 2005. L’uso di questi materiali in epoca antica, avvalorato da citazioni storiche che ne testimoniano l’impiego da parte del “piccolo esercito di bronzo”, ci fa vedere con una sorta di scatti “fotografici” come si vestivano le persone in epoca nuragica. Attraverso un’attenta analisi delle statuette di bronzo si potranno acquisire informazioni sul gusto estetico, sull’articolazione sociale e sui mestieri di una società che veniva a contatto con diversi popoli dell’area mediterranea e che da questi contatti e confronti culturali acquistava e proponeva a sua volta stimoli importanti per la crescita e lo sviluppo delle diverse etnie.
La mostra sarà aperta al pubblico (ingresso libero) fino al 13 Novembre in Sala di Rappresentanza del Municipio ed è un'occasione imperdibile anche per ammirare come passione, tenacia e capacità di una singola persona possano regalare ai posteri una testimonianza indelebile e di qualità di un intero popolo e dei suoi costumi.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI