santalfredo-1.png
santalfredo-2.png

Monopattini, boom di incidenti: serve nuova legge

monopattino_generica.jpgMilano. Migliaia di incidenti in un anno nella sola città di Milano, dal 1° giugno 2020 in addirittura 1.105 casi è stato necessario l'intervento del 118. Sono i numeri impressionanti che fotografano i pericoli legati all'uso dei monopattini nel capoluogo della Lombardia. L'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, intervenuto al workshop, organizzato dall'Automobile Club di Milano, rappresentato dal presidente Geronimo La Russa, sul tema 'Monopattini: esigenze di mobilità e di sicurezza stradale', indagine dell'ACI su percezione, utilizzo e comportamenti sulle strade'. non ha dubbi. Fondamentale, quindi - ha aggiunto l'assessore - l'opera di educazione stradale, formazione e sensibilizzazione. Per questo, il Consiglio regionale della Lombardia, l'8 febbraio scorso, ha approvato a maggioranza, la proposta di legge al Parlamento per modificare l'attuale normativa sui monopattini elettrici. La proposta che intende modificare la normativa attuale introduce, l'obbligo di copertura assicurativa per tutti, la frequenza ad un corso di abilitazione per i conducenti minorenni, l'obbligatorietà del casco anche per i maggiorenni e, infine, il marchio CE per ogni monopattino".

"Quest'indagine - ha commentato il presidente di Automobile Club Milano, Geronimo La Russa - ci permette di conoscere meglio l'utenza, attuale e potenziale, e fornisce informazioni dettagliate sugli incidenti occorsi per contribuire alla sicurezza di chi circola in monopattino e di tutti gli utenti della strada. Con la giornata di studio di oggi". "Facciamo circolare i monopattini - ha concluso - su infrastrutture adeguate con a bordo conducenti ben consci delle regole stradali, assicurati e debitamente equipaggiati".

 

 

 

L'assessore quindi ha concluso citando i dati di un recente convegno tenutosi in Regione Lombardia in cui il Direttore del Comitato Tecnico Scientifico dell'ASST Centro Specialistico Traumatologico Ortopedico Gaetano Pini di Milano, Pietro Randelli, ha sottolineato che al Pronto Soccorso del 'Pini' da maggio a novembre 2021, ci sono stati 28.169 accessi, tra questi 1.995 (6,9%) per traumi da mezzo (biciclette, moto, scooter e monopattini). Dei 1.995, il 7,5% (144) sono stati ricoverati per sottoporsi a intervento.