Biraghi: festa per il nonno dopo la vittoria a Bologna

biraghi_inter_concorezzo_camilla.jpgConcorezzo. Ieri sera la sudata vittoria con il Bologna, oggi la grande festa per il nonno. Cristiano Biraghi,difensore dell'Inter e della Nazionale, nato a Cernusco sul Naviglio il 1º settembre 1992, ha fatto tappa oggi all'agriturismo La Camilla insieme ai famigliari per festeggiare il proprio nonno. Il giovane talento preso in prestito dalla Fiorentina, non è certo passato inosservato e ha dovuto concedere autografi e selfie. In questa foto è con i titolari dell'azienda agricola Massimo Ruisi e Gabriella Bassetti.

Biraghi ha iniziato la sua carriera sportiva nelle giovanili dell' AC Carugate per poi passare Atalanta all'età di otto anni. Dopo quattro stagioni nel vivaio atalantino è passato all'Inter, con cui ha disputato i campionati Esordienti, Giovanissimi Regionali e Nazionali. Nella stagione 2007-2008 è stato ceduto in prestito alla Pro Sesto, per poi ritornare all'Inter. Nel 2010 viene aggregato al ritiro della prima squadra guidata da Rafael Benítez. Il 24 novembre 2010, a 18 anni, esordisce in prima squadra sostituendo Pandev nei minuti finali della partita di Champions League vinta 1-0 contro il Twente a Milano.

L'11 luglio 2016 viene ceduto a titolo definitivo al Pescara, neopromosso in Serie A, insieme all'interista Rey Manaj nell'ambito della trattativa che porterà Gianluca Caprari all'Inter nel 2017. Il 13 agosto seguente fa il suo debutto con la maglia degli abruzzesi nella partita di Coppa Italia Pescara-Frosinone (2-0). Il 20 agosto debutta anche in campionato nel pareggio interno contro il Napoli. Il 22 dicembre 2016 sigla il suo primo gol in campionato, anche primo in Serie A, su rigore al 93° contro il Palermo, permettendo alla squadra di raggiungere l'1-1.

Fiorentina

Il 15 agosto 2017 passa in prestito oneroso alla Fiorentina[8] per 500mila euro con obbligo di riscatto fissato a 2 milioni. Il 25 febbraio 2018 mette a segno la sua prima rete in maglia viola firmando il gol decisivo al 6º minuto nella vittoria per 1-0 contro il Chievo, sua ex squadra.

Ritorno all'Inter

Il 29 agosto 2019 passa in prestito con diritto di riscatto all'Inter, facendo così ritorno nel club che lo ha formato. Esordisce il 25 settembre 2019 nella partita interna contro la Lazio fornendo l'assist a Danilo D'Ambrosio per l'1-0 decisivo.

Aggiungi commento