Calcio, poker biancorosso col Pozzuolo: Treviglio più vicina

conco_pozzuolo.jpgConcorezzoIl Conco lascia senza via di scampo gli avversari. Il Pozzuolo tiene testa solo mezzora. Nonostante le numerose assenze e all'indisponibilità di Riccardo Meroni pochi istanti prima del fischio d'inizio, i biancorossi del calcio annientano la formazione arrivata dalla Martesana. Di Nicolas Colombo la rete che sblocca il risultato nel primo quarto d'ora dell'incontro. Stefano Sangalli, rientrato da poco da un infortunio, ritrova il gol alla mezzora della ripresa con un tiro in diagonale. Davide Sironi conclude al meglio una azione dagli estremi di un calcio di punizione a otto minuti dal novantesimo ma il Conco non si accontenta e agli sgoccioli del match Riccardo Poletto manda a rete Gabriele Rebuzzini indisturbato nel cuore dell'area avversaria. Tre preziosi punti quelli conquistati questa domenica dagli uomini di Alberto Motta che riducono il distacco dalla capolista Treviglio fermata sul proprio campo dalla Pagazzanese. 

Vittoria di misura sabato pomeriggio della Juniores tra le mura amiche di via Pio X contro la compagine giunta da Meda. Di Luigi Panceri la rete che vale i tre punti arrivata con una strepitosa azione di contropiede a dieci minuti dal triplice fischio. Incontro sostanzialmente equilibrata. Ora ad attendere sul proprio campo i ragazzi allenati da Claudio Nava saranno quelli del Lissone che in classifica sono alle calcagna, ad un solo punto, dei biancorossi.

Le formazioni:

GSD CONCOREZZESE - Leserri 6; Poletto 6.5, Viganò 6, D'Angelo ( dal 83' Golemme ), Sironi 6.5, Bonfanti 6.5, Parma 6.5, Rossi 6, Rebuzzini 7, Colombo ( dal 83' Masini SV ), Sangalli 6,5 ( dal 76' Cambiaghi ). A disposizione di mister Alberto Motta; Corsaro, Troiano, Brioschi, Meroni.

ASD POZZUOLO CALCIO - Dini 6.5, Luppino 6, Ronchi 6, Tresoldi 6.5Nolli 6, Gianoli 6, Simigliani 6 ( dal 72' Bettinelli 6 ), Colombetti ( dal 85' Finardi SV ), Carnà 6 ( dal 75' Valentini SV ), Zappalà 6.5, Merelli 6. A disposizione di mister Antonino Corvino; Dello Russo, Falzone, Graffeo, Brioschi.

DIRETTORE DI GARA  -  Sig. Jacopo Steffenoni Grandi di Bergamo 6.5

Gli altri risultati del girone L di Prima Categoria:

Acos Treviglio - Pagazzanese ( 1-1 ); Calcense - Cgb Brugherio ( 4-3 ); Carugate - Oratorio Calvenzano ( 0-1 ); Città di Segrate - Sporting V.Mazzola  ( 2-3 ); Fara O.con Sola - Badalasco ( 3-1 ); Fornovo S. Giovanni - Accademia Cologno ( 2-2 ); Sporting LeB - Inzago ( 0-2 ).

La classifica alla 23esima Giornata di Campionato:

Acos Treviglio 53; CONCOREZZESE 45; Sporting V.Mazzola 40; Calcense 38; Carugate 36; Città di Segrate, Fornovo S.Giovanni 35; Badalasco, Oratorio Calvenzano 34; Pagazzanese, Fara O.con Sola 32; Inzago 27; Pozzuolo Calcio 25; Accademia Cologno 18; Pol. Cgb Brugherio, Sporting LeB 11

Prossimo turno, domenica 12 marzo alle ore 14.30:

ACCADEMIA COLOGNO - CONCOREZZESE; Badalasco - Fornovo S.Giovanni; Calcense - Fara O. con Sola; Oratorio Calvenzano - Sporting LeB; Pol. Cgb Brugherio - Inzago; Pagazzanese - Città di Segrate; Pozzuolo Calcio - Acos Treviglio; Sporting V.Mazzola - Carugate

La cronaca dell'incontro:

10' Le due compagini faticano a valicare i rispettivi reparti difensivi. I primi a farsi pericolosi in avanti sono gli ospiti; Zappalà direttamente da un calcio da fermo appena fuori dall'area impegna seriamente Leserri in tuffo.

13' Viganò lascia scorrere il pallone, proteggendolo da Zappalà, a fondo campo da un lancio partitoda un calcio di punizione.

15' Bonfanti respinge la sfera  in calcio d'angolo da un tentativo di cross del numero nove bianconero, Carnà.

16' Parma dalla sinistra la mette in mezzo all'area ospite; dopo alcuni rimpalli Colombo si ritrova con il pallone tra i piedi trovando l'angolino più lontano della porta difesa da Dini ( 1-0 )

19' Zappalà supera in dribbling Leserri in uscita dai pali depositando il pallone nel sacco ma il bomber ospite si vede invalidare la rete per una irregolarità.

21' Sangalli viene agganciato da Ronchi appena fuori dall'area piccola. Forse c'erano gli estremi per un calcio dal dischetto ma il direttore di gara lascia correre.

23' Zappalà direttamente da un calcio di punizione da circa venti metri nella parte destra del rettangolo di gioco non trova la porta.

26' Sangalli da un calcio da fermo nella parte piccola del campo dalla sinistra la mette sul secondo palo sulla testa di Sironi. Pallone di poco fuori.

28' I padroni di casa iniziano a spingere in fase offensiva. Parma palla al piede arriva sulla soglia dell'area avversaria provando la conclusione in porta; il suo tiro insidioso verso l'angolino alla destra di Dini viene deviato in calcio d'angolo.

30' Rebuzzini allontana di testa dalla propria area un pallone partito da un calcio di punizione dai venticinque metri. L'azione sfuma sul fondo del campo . Al ribaltamento di fronte Colombo lancia in avanti sulla fascia destra del campo Sangalli che a sua volta serve sulla linea di fondo Parma. La conclusione di quest'ultimo viene respinta dalla schiena di Ronchi.

33' Calcio di punizione dalla sinistra per i bianconeri. A dire di no è la testa di Rossi in mischia all'interno dell'area biancorossa.

35' Da una rimessa laterale sulla destra del campo il pallone filtra in area tra le ali dei piedi di Colombo ma la sua secca conclusione in diagonale diretta sul secondo palo esce di un soffio.

37' Rebuzzini si procura un calcio di punizione a trenta metri dall'area ospite. L'azione termina a lato del tappeto verde.

39' Sangalli subisce un duro intervento sulla sinistra appena fuori dall'area avversaria. Rebuzzini sul primo palo colpisce male di testa, il pallone esce sul fondo.

40' Colombo dalla bandierina sinistra la mette in area del Pozzuolo ma la difesa allontana la sfera.

41' Pochi istanti dal duplice fischio Sironi è bravo a non commettere fallo su Carnà in fuga palla al piede sulla sinistra verso la porta concorezzese.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

5' Parma riceve il pallone sulla sinistra in area da Sangalli ma a fermare il numero sette casalingo è il direttore di gara intravedendo un millimetrico fuorigioco.

9' Parma conquista in scivolata il pallone al centro del campo. Rebuzzini vede alla sua sinistra Sangalli ma la sua conclusione sul primo palo viene respinta da Dini.

11' Zappalà la mette sui piedi di Carnà in area biancorossa. Sironi si rifugia in corner.

12' Poletto dalla destra la mette nell'area piccola bianconera. Dini in due tempi fa suo il pallone.

14' Zappalà la manda di pochissimo alta sopra il legno superiore della porta.

16' Merelli dalla bandierina sinistra la mette in area sul primo palo concorezzese. Rebuzzini Colombo fanno ripartire la propria squadra.

17' Sangalli va alla battuta di un calcio di punizione nella trequarti avversaria. Il pallone è irraggiungibile per Rebuzzini, l'occasione sfuma sul fondo.

22' I tiri in porta di Parma Rebuzzini vengono respinti: prima da un difensore poi da Dini in tuffo e sulla respinta D'angelo al volo manca lo specchio della porta. Mani nei capelli per il giovane centrocampista del Conco.

28' Zappalà si invola verso l'area dei locali ma Bonfanti attiva la trappola del fuorigioco.

29' Sangalli si vede respingere dalla testa di Merelli appostato in barriera dagli estremi di un calcio di punizione dal limite dell'area.

26' Zappalà dalla linea di fondo sinistra la mette sotto porta dei padroni di casa. A difendere la propria porta ci pensa in estremis dal piede di Viganò. Pallone in corner.

27' Sangalli viene pescato da Rebuzzini sulla sinistra all'interno dell'area martesana. Il tiro in diagonale del numero undici brianzolo si insacca nell'angolino più lontano della porta ( 2-0 )

29' Zappalà direttamente da un calcio da fermo dalla trequarti non trova di pochissimo l'incrocio dei pali alla destra di Leserri.

30' Poletto mette in corner un cross di Colombetti dalla sinistra del campo.

33' Rebuzzini si smarca sulla destra nei pressi della bandierina. Il cross diretto nel cuore dell'area bianconera viene interrotto in tuffo da Dini.

35' Il tiro dalla sinistra di Tresoldi da un calcio di punizione dalla sinistra viene fermato da Leserri in sospensione in uscita dai pali. Sul fronte opposto Dini deve intervenire in presa elastica sulla battuta a rete diCambiaghi .

37' Viganò dalla sinistra va a battere un calcio di punizione. Batti e ribatti sotto porta prima con Rebuzzini e poi con Cambiaghi. Sironi è attento, si fa trovare nel posto giusto al momento giusto sulla linea di porta pronto a metterla dentro ( 3-0 )

42' Mentre gli ospiti sono allo stremo delle forze. Poletto dalla destra la mette al centro dell'area bianconera, Rebuzzini di testa da il colpo di grazia all'estremo difensore del Pozzuolo Calcio ( 4-0 )

Leggi anche

"Aiutatemi, cerco lavoro", l'appello di un trentenne disoccupato

K-Flex, incontro solidale contro i licenziamenti collettivi

Bullismo, carabinieri a confronto con i ragazzi delle medie

Multiservice della scarpa: qui resiste l'arte del calzolaio

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI