La piscina riapre a settembre. A meno che...

piscina2.jpgConcorezzo. Centinaia di atleti e di famiglie si stanno ponendo da settimane una sola domanda: riaprirà la piscina per settembre? Potremo iscriverci ai corsi di Concorezzo o dovremo optare per altre strutture? Saranno garantiti i corsi a scuola? In assenza (al momento) di comunicazioni ufficiali, Concorezzo.org ha ricostruito lo stato dell'arte. Il bando per l'assegnazione della gestione della nuova struttura comunale di via Pio X è andato bene: ci sono ben 4 operatori in fase di valutazione (tra questi anche i precedenti gestori di Insport) ed entro la fine del mese di giugno il Comune assegnerà la gara. A quel punto dovranno essere verificati i requisiti del vincitore e si potrà procedere alla firma del contratto. Dunque, se non si verificheranno intoppi dal punto di vista della documentazione e non saranno presentati ricorsi da parte dei perdenti, è ipotizzabile che il nuovo gestore sia in grado di riaprire la piscina a settembre. Il Comune le sensazioni sono contrapposte: c'è chi ipotizza la promozione dei nuovi corsi già entro la fine di agosto, c'è chi, più cauto, spera che la piscina possa entrare a regime entro fine settembre. L'Amministrazione sta accelerando per anticipare i tempi, ma la burocrazia non è scavalcabile. Sicuramente il Comune (a cui i cittadini chiedono maggior comunicazione sull'evolversi della vicenda) diffonderà una nota non appena sarà ufficiale il nome del nuovo gestore.

leggi anche

Piscina, tutto quello che c'è da sapere sui lavori

Fumi e puzze al Malcantone, si attende un impegno scritto

Bimba di 4 anni ferita da un lupo cecoslovacco

Barista travolta in via Dante: il 118 invia l'elisoccorso

Aggiungi commento