Giochi di Villa Zoia a rischio, convocati fornitori e posatori

aree_giochi.jpgConcorezzo. Il Comune potrebbe valutare la chiusura momentanea delle nuove aree giochi in Villa Zoia. Nei giorni scorsi, infatti,a causa di problemi forse legati all'altalena delle temperature, le doghe in legno delle "cornici" che delimitano i due spazi per ragazzi e bambini hanno subito pesanti deformazioni, sollevandosi e costituendo così un potenziale pericolo. Dopo le prime segnalazioni, lo scorso venerdì 26 maggio l'assessore ai Lavori pubblici, Innocente Pomari, e i responsabili dell'Ufficio tecnico hanno subito effettuato un sopralluogo. Da qui la convocazione d'urgenza per mercoledì 31 maggio della ditta che ha fornito i materiali e di quella che li ha posati.

"Sono a dir poco arrabbiato - spiega l'assessore Pomari - E' un problema che non avrebbe dovuto verificarsi. Certo sorprende il fatto che i materiali abbiano resistito all'inverno per poi presentare questi allungamenti adesso. Comunque, ribadisco, la situazione non è accettabile. Valuteremo in queste ore se sia preferibile chiudere l'accesso agli spazi in attesa dell'intervento risolutore, che auspico in tempi brevi. Vedremo se sia un problema di materiali o di posa, di certo una delle due ditte dovrà intervenire. In alternativa procederemo per altre vie".

Leggi anche

In campo il 2 giugno ricordando Stefano Galimberti

Ladri in casa: beccati dai vicini, arrestati dai carabinieri

Fumi al Malcantone, i cittadini chiedono interventi urgenti

La Festa dello Sport apre Concorezzo d'estate

Commenti   
0 #3 Andrea Martini 2017-06-01 13:12
Lo scrissi già a suo tempo...una lettiera per gatti!!!!! e come volevasi dimostrare i nodi sono venuti al pettine. Chi ha progettato e costruito, ma anche chi ha dato ok al progetto di questa porcheria, non ne sa nulla di bambini, di come giocano, di cosa fanno e come si comportano.
0 #2 Max B 2017-05-29 17:29
Ci sono anche legnami trattati che poco o nulla risentono di umidità e temperatura..
Così come ci sono materiali diversi dal ghiaietto che è stato posato a terra e che i bambini si lanciano o.. Mangiano!
0 #1 Alessandro 2017-05-29 13:14
be....si sa....il legno con l'umidità invernale si gonfia...con il secco si ritira...che c'è di tanto strano?
unica cosa sempre secondo me... le doghe andavano posate in estate!!!!!
Aggiungi commento