Ladri in casa: beccati dai vicini, arrestati dai carabinieri

eli_car.jpgConcorezzo. I carabinieri della caserma di Concorezzo,coordinati dal luogotenente Fulvio Carotenuto (nella foto), insieme ai colleghi di Monza e Vimercate hanno arrestato un uomo e due donna dopo un rocambolesco inseguimento. Intorno alle 13,15 di sabato i due sono stati fermati nel quartiere Milanino. Lì, in via Monte Sabotino, stavano cercando di mettere a segno un colpo all'interno di un appartamento di una palazzina residenziale. I vicini li hanno notati e hanno allertato il 112. Immediato l'intervento dell'Arma che ha circondato la zona in pochi minuti. All'alt dei carabinieri i tre si sono dati alla fuga a piedi e hanno cercato riparo all'interno del comparto industriale della ex Frette dove, da alcune settimane, sono inziati i lavori di un imponente progetto di riqualificaizone (vedi i dettagli). Proprio in mezzo alle macerie del glorioso stabilimento tessile sono scattate le manette. In questi minuti i ladri si trovano in caserma a Monza. Si tratterebbe di tre persone in possesso di cittadinanza italiana.

Settimana da incorniciare per l'Arma: alcuni giorni fa erano stati arrestati tre zingari dopo un furto di sigarette presso i Conti Corti.

Leggi anche

Fumi al Malcantone, i cittadini chiedono interventi urgenti

La Festa dello Sport apre Concorezzo d'estate

Playoff calcio, il Conco gioca a tennis: 6-0!

Il tuo compagno russa? L'apnea va curata

caroten1.JPG

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI