I battiti della mente: Stefano Paleari presenta il suo libro

paleari1.jpgConcorezzo. Dal tentativo di salvare Alitalia al piacere di vestire i panni di scrittore. E' una vita a 360° quella di Stefano Paleari, 52 anni, ingegnere concorezzese recentemente nominato commissario per provare a tenere in piedi la compagnia area italiana. Già rettore dell'Università di Bergamo e presidente della Conferenza dei rettori delle università italiane dal 2013 al 2015, Paleari ha guidato anche il Comitato di coordinamento del progetto Human Technopole per la rinascita dell’area Expo.

Venerdì 14 luglio, alle 21, nella sala di rappresentanza del Municipio, Paleari presenterà il suo libro "I battiti della mente" in occasione dell’incontro organizzato dall’Associazione Start-up Cultura e dalla Libreria Ghiringhella.

IL LIBRO. Una raccolta di riflessioni sul mondo attuale che suonano come un invito al cambiamento e all'affermazione di istituzioni autorevoli per una migliore convivenza e un benessere più diffuso. Le parole chiave sono responsabilità, senso del dovere, rispetto delle regole, equilibrio, pari opportunità, valore delle differenze e della qualità media. Infine cultura: un sapere trasversale, un "DNA sociale" che trasmettiamo insieme al nostro DNA naturale. Pur nell'orizzonte di un mondo con sempre meno confini, il pensiero dell'autore è spesso all'Italia. E più ancora all'italianità: il nostro abitare, il nostro nutrirci, il nostro vestire, il nostro curare sono ammantati della nostra cultura. Quella che si affianca e si confronta con le altre, nel nome della curiosità e del reciproco rispetto ma, al tempo stesso, nella consapevolezza del proprio valore.

Leggi anche

Clandestino arrestato nel centro profughi: condannato ed espulso

Torresani assessore a Sesto: ha fatto cadere l'ex Stalingrado

Piscina, ecco le cifre dell'operazione

COUPON OMAGGIO: Con Rodenstock puoi vedere alla perfezione: una lente è in omaggio

paleari2.jpg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI